16/02/2019  ore 19:13   
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Le aziende dell’occhiale impegnate in tre importanti appuntamenti in paesi extra UE

05/12/2018 | Promozione |  L’occhiale made in Italy a Miami, Dubai e Hong Kong

Fonte: ufficio stampa Confindustria Belluno Dolomiti



Belluno, 4 dicembre 2018 – Un mese intenso per le aziende del Distretto dell’Occhiale che hanno partecipato a tre importanti manifestazioni per far conoscere ed apprezzare l’occhiale made in Italy in mercati importanti e di riferimento per il settore, come Stati Uniti e Canada, Centro e Sud America, Asia, Sud-est Asiatico, Australia, Nuova Zelanda, e Paesi Arabi.

ANFAO (Associazione Nazionale Fabbricanti Articoli Ottici) ed ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane hanno coinvolto le aziende italiane in tre importanti eventi fieristici: il primo dei quali è stata una mostra autonoma di occhialeria con incontri professionali dedicata alla promozione dell'occhialeria italiana verso gli operatori provenienti da tutto il continente americano che si è svolta a Miami il 22 e 23 ottobre e alla quale hanno partecipato 30 aziende italiane, 13 delle quali appartengono al Distretto dell’Occhiale bellunese.

Dal 7 al 9 novembre, poi, un gruppo di aziende italiane ha partecipato alla Hong Kong Optical Fair che da anni rappresenta un appuntamento ormai consolidato per il settore.

La collettiva, composta da 22 aziende italiane delle quali 12 fanno parte del Distretto Occhialeria bellunese, ha avuto a disposizione uno spazio espositivo con un lay-out rinnovato e un allestimento di maggiore impatto.

Il Dubai World Trade Centre ha, invece, ospitato dal 13 al 15 novembre la Dubai Optical Show Vision-X 2018 una tre giorni in cui l’attenzione si è concentrata sull’aspetto “moda” della supply chain.

Le 20 aziende italiane, 10 delle quali appartengono al Distretto dell’occhiale bellunese, hanno portato a Dubai l’eccellenza del Made in Italy al fine di attirare l’attenzione dei nomi più importanti del settore e presentarsi ai mercati di Paesi chiave come Arabia Saudita, Iran, Libano, Kuwait e India.

Nadia Zampol, delegata ANFAO e SIPAO per l’internazionalizzazione, sottolinea: «Il mercato dell'occhialeria italiana è caratterizzato dalla forte propensione all'export e i Paesi che hanno ospitato questi importanti eventi fieristici apprezzano sempre di più il nostro made in Italy. Grazie al sostegno sia in termini economici che organizzativi di ICE/ANFAO, le aziende del Distretto hanno potuto partecipare alle collettive ricevendo un buon posizionamento dello stand, un servizio professionale e un allestimento molto curato. Senza considerare che concentrare la presenza delle imprese italiane in un’unica area offre al visitatore e ai buyer un’immagine più forte e di impatto».

« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
aziende Dubai eventi fieristici impatto italiane Italy occhialeria Paesi allestimento bellunese Distretto forte imprese made 2018 ANFAO attenzione Belluno italiana mercati settore appartengono importanti internazionalizzazione Occhiale Optical ospitato partecipato promozione
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Rapporto AgroMafie: Coldiretti invita a tenere alta l''attenzione anche nella Marca
15 febbraio 2019
Convegni e corsi
  “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale” a favore delle imprese culturali, creative e dello spettacolo. Treviso, venerdì 22 febbraio 2019
12 febbraio 2019
Sport
  Polisportiva Casier quattro volte sul podio ai Campionati Italiani indoor di pattinaggio corsa
11 febbraio 2019
Eventi
  Al via le 14^ edizioni di Ri-Costruire 3.0 e Arte in Fiera Dolomiti, le manifestazioni di Longarone
15 febbraio 2019
Promozione
  Il Coordinamento Nazionale delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori riunito a Fondazione FICO, dove ha fissato la sua sede, per presentare attività e obiettivi per il 2019
14 febbraio 2019

Ecco perché è una buona idea

Presenza sul web e social

Per essere trovati e creare nuove occasioni di business

Ottima occasione di promozione

Per essere presentati all’estero in Inglese, russo, giapponese, cinese e spagnolo

Sempre accolti con condivisione

Per essere promossi con il comunicato di benvenuto
Per essere ricordati nei comunicati di aggiornamento