26/04/2019  ore 02:14   
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Servizio gratuito di Fatturazione Elettronica: Novità in arrivo

30/01/2019 | Promozione | 

Fonte: Ufficio Stampa Camera di Commercio di Treviso-Belluno


Sono più di 2200 le imprese delle province di Treviso e di Belluno che già utilizzano il sistema gratuito messo a disposizione dal Sistema Camerale per le Piccole Medie Imprese per ricevere, compilare, trasmettere e conservare a norma le proprie fatture elettroniche.

Il servizio, che non richiede l’installazione di software, consente di:

  • emettere e ricevere un numero illimitato di fatture
  • compilare e inviare fatture alla Pubblica amministrazione attraverso il Sistema di Interscambio (S.D.I.)
  • compilare e inviare fatture ad altre imprese, liberi professionisti o soggetti privati tramite PEC e/o S.D.I.
  • caricare fatture emesse in formato xml con programmi gestionali da inviare ad altre imprese e/o a soggetti privati 
  • caricare fatture emesse in formato xml con altri sistemi o portali (Es. GSE), o fatture passive ricevute via pec (in formato xml o p7m) da inviare alla sola conservazione sostitutiva
  • ricevere le fatture dai propri fornitori utilizzando il codice univoco di Infocamere (disponibile all'interno del portale dopo aver effettuato l'accesso)
  • trasmettere telematicamente all'Agenzia delle Entrate i dati di tutte le fatture per usufruire di eventuali vantaggi e agevolazioni fiscali
L’accesso avviene direttamente dal portale dedicato:
tramite CNS (Carta Nazionale dei Servizi) o SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Infocamere sta apportando alcune modifiche sostanziali al servizio: le novità verranno progressivamente introdotte entro il mese di marzo con l'obiettivo di snellire la procedura di compilazione, consentendo alle piccole e medie imprese di continuare ad usufruire di un servizio gratuito.

Le principali novità riguardano:
  • l’introduzione della rubrica clienti
  • l’auto completamento dei prodotti
  • il caricamento massivo di fatture xml
  • l’introduzione degli automatismi di calcolo
  • Assistenza tecnica per la fatturazione

Per agevolare le imprese nell'utilizzo del portale la Camera di Commercio di Treviso-Belluno offre un servizio di assistenza tecnica presso gli uffici PID (Punto Impresa Digitale) e Servizi Integrati per lo sviluppo d’Impresa, con la possibilità di effettuare delle prove di accesso e di utilizzo (con il dispositivo del titolare/legale rappresentante dell’Impresa).

Sarà possibile accedere al servizio di assistenza nei seguenti orari:
  • lunedì dalle ore 14.30 alle ore 17.30
  • mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 13.00

È necessario richiedere un appuntamento all'indirizzo mail pid@tb.camcom.it indicando anche un recapito telefonico.

Sulla base delle richieste pervenute l’ufficio si riserva di organizzare dei mini-workshop dedicati di approfondimento.



Per informazioni:

Ufficio PID (Punto Impresa Digitale)
tel. 0422 595402
pid@tb.camcom.it

oppure

Ufficio Servizi integrati per lo sviluppo d’Impresa
tel. 0422 595261
servizi.impresa@tb.camcom.it
« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
0422 accesso assistenza camcom caricare compilare emesse Impresa Infocamere inviare pid@tb Punto ricevere sviluppo Treviso Commercio Digitale formato imprese introduzione novità Piccole tramite trasmettere usufruire fatture gratuito integrati Medie portale soggetti tecnica utilizzo altre Belluno Camera Servizi servizio Sistema ufficio
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  A Roma incontro istituzionale. I Vicepresidenti Unioncamere Pozza e Riello incontrano il Ministro Di Maio
19 aprile 2019
Convegni e corsi
  Sicurezza digitale tutto quello che le PMI dovrebbero sapere
12 aprile 2019
Sport
  A Cortina D’Ampezzo si scia fino al 1° Maggio, sul Faloria piste aperte per neve
19 aprile 2019
Eventi
  #PID Digitale: 3 imprese su 5 ancora indietro nelle tecnologie 4.0
19 aprile 2019
Promozione
  Turismo sociale e inclusivo: da Giugno 2019 in Veneto spiagge accessibili, stabilimenti attrezzati per disabili e 50 borse lavoro per persone a rischio esclusione
19 aprile 2019

Ecco perché è una buona idea

Presenza sul web e social

Per essere trovati e creare nuove occasioni di business

Ottima occasione di promozione

Per essere presentati all’estero in Inglese, russo, giapponese, cinese e spagnolo

Sempre accolti con condivisione

Per essere promossi con il comunicato di benvenuto
Per essere ricordati nei comunicati di aggiornamento