16/02/2019  ore 18:23   
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Coldiretti Treviso, in collaborazione con AIPO, dà vita a Olivo.Treviso, l'Ufficio di Consulenza Olivicola e Olearia

08/02/2019 | Progetti - eventi |  Sabato 9 Febbraio a Maser la presentazione in occasione del convegno L’olivo e l’olio Evo di Maser e della pedemontana veneta

Fonte: ufficio stampa Coldiretti Treviso



“La Marca trevigiana è vocata all’olivicoltura e lo dimostra la storia del territorio, ma anche la qualità dell’olio in essa prodotto. Coldiretti Treviso guarda a questo comparto come ad un’ottima opportunità per le proprie realtà imprenditoriali. Da qui la volontà di dare una consulenza olivicola e olearia che possa far fare un salto di qualità a chi vede nell’olivo un investimento sostenibile. In questo non potevamo trovare migliore collaborazione che con Aipo”. Saranno queste le parole di Giorgio Polegato, presidente di Coldiretti Treviso, che sabato mattina porterà al convegno, organizzato dal comune di Maser, dal titolo L’olivo e l’olio Evo di Maser e della pedemontana veneta (9 febbraio, ore 9 presso auditorio di via Motte 22).

“Quattro frantoi cooperative ed altri mini frantoi privati per circa 1600 produttori, tra professionali e per consumo proprio, sono numeri importanti che aggiungiamo a tutte le nuove filiere che stiamo costruendo – sottolinea Antonio Maria Ciri, direttore di Coldiretti Treviso – Dalla bachicoltura alla produzione di canapa, da quella di melograno a quelle di nocciole, luppolo e bamboo, in Coldiretti Treviso si parla prioritariamente di biodiversità e sostenibilità oltre che di nuove occasioni di sviluppo per le nostre aziende agricole che nel mondo non sono seconde a nessuno”.

La Federazione provinciale Coldiretti Treviso dal 1 febbraio ha quindi aperto l’Ufficio di Consulenza Olivicola e Olearia “Olivo.Treviso”, in convezione e collaborazione con AIPO, Associazione Interregionale Produttori Olivicoli, che potrà seguire in toto le imprese agricole: tenuta del fascicolo aziendale; registro telematico di carico e scarico dell’olio di oliva (SIAN); etichettature oli e prodotti collegati; legislazione della filiera olivicola e olearia; certificazioni per Denominazione d’origine e da Agricoltura Biologica, assistenza in verifiche da Enti, comunicazioni obbligatorie a Enti, progettazione e direzione lavori per la realizzazione di oliveti e frantoi, corsi di formazione assaggiatori olio d’oliva, analisi chimiche e sensoriale degli oli, indicazioni agronomiche e difesa fitosanitaria.

“Vorrei sottolineare anche l’importanza del convegno di sabato a Maser cogliendo l’occasione di ringraziare il sindaco Daniele De Zen e Antonella Alban dirigente dell’istituto agrario Sartor di Castelfranco – aggiunge il Presidente Polegatoma sono davvero felice della presenza del nostro presidente di Coldiretti Veneto, Daniele Salvagno, che sul tema porterà grande autorevolezza e competenza assieme agli ottimi relatori che si alterneranno sul palco”.
« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
agricole AIPO Coldiretti collaborazione consulenza convegno Daniele Enti frantoi Maser nuove olearia olio oliva olivicola olivo Polegato porterà presidente produttori qualità Treviso ufficio
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Rapporto AgroMafie: Coldiretti invita a tenere alta l''attenzione anche nella Marca
15 febbraio 2019
Convegni e corsi
  “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale” a favore delle imprese culturali, creative e dello spettacolo. Treviso, venerdì 22 febbraio 2019
12 febbraio 2019
Sport
  Polisportiva Casier quattro volte sul podio ai Campionati Italiani indoor di pattinaggio corsa
11 febbraio 2019
Eventi
  Al via le 14^ edizioni di Ri-Costruire 3.0 e Arte in Fiera Dolomiti, le manifestazioni di Longarone
15 febbraio 2019
Promozione
  Il Coordinamento Nazionale delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori riunito a Fondazione FICO, dove ha fissato la sua sede, per presentare attività e obiettivi per il 2019
14 febbraio 2019

Ecco perché è una buona idea

Presenza sul web e social

Per essere trovati e creare nuove occasioni di business

Ottima occasione di promozione

Per essere presentati all’estero in Inglese, russo, giapponese, cinese e spagnolo

Sempre accolti con condivisione

Per essere promossi con il comunicato di benvenuto
Per essere ricordati nei comunicati di aggiornamento