23/05/2019  ore 13:55   
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Oggi in Camera di Commercio il Presidente Pozza ha dato il benvenuto all'Assessore regionale Corazzari che ha presentato il bando a favore delle imprese culturali, creative e dello spettacolo.

22/02/2019 | Economia |  Presentazione bando Regione Veneto POR-FESR 2014/2020 azione 3.1.1 “Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale”


Buon pomeriggio a tutti e benvenuti.

un saluto e un ringraziamento particolare va all’assessore Cristiano Corazzari e  a Decimo Poloniato, che sono lieto di ospitare qui oggi, nella casa delle imprese, per la realizzazione di questo importante incontro.
Ogni tanto si sente ancora qualcuno dire che con la cultura non si mangia.
E’ certamente un’affermazione sbagliata, oltre che poco sensata.
Ce lo dicono i numeri e la sostanza delle cose.
Al sistema produttivo culturale e creativo – sono gli ultimi dati resi disponibili per l’anno 2017 dalla fondazione Symbola - si deve il 6% della ricchezza prodotta in Italia: qualcosa come 89,9 miliardi di euro, che peraltro generano nel contempo un effetto moltiplicatore per il resto dell’economia pari a 1,8: ciò significa che per ogni euro prodotto dalla cultura se ne attivano altri 1,8 nei restanti settori.

Quindi questi 89,9 miliardi di euro ne generano altri 160, per un totale di 250 miliardi di euro prodotti dalla filiera culturale, che in aggiunta dà lavoro a 1,5 milioni di persone.
Solo nella provincia di Treviso tra industrie culturali, creative e legate alle arti visive e al patrimonio artistico abbiamo ben 4205 imprese, per un’incidenza del 4,7% sull'economia. Dati che sono in linea con il Veneto (più di 23 mila 100 imprese) e Italia (più di 289 mila).

A Treviso e a Belluno si sta vivendo un periodo di grandi appuntamenti legati alla cultura e all’arte. In questi appuntamenti la Camera di commercio, assieme a Fondazione Marca Treviso, a Treviso Film Commission  e alle componenti attive istituzionali e associative,  al Comune di Treviso è presente e protagonista, creando grandi sinergie tra pubblico e privato.
Stiamo lavorando molto proficuamente con la stessa  amministrazione regionale, come risulta da una serie di accordi di  collaborazione e da molte iniziative congiunte, che non mancheranno di produrre molti benefici.
Colgo tra l’altro l’occasione per complimentarmi per la recente partenza di Veneto film commission, composta da personalità di grande spicco: è fondamentale creare una nuova governance, mettendo a sistema tutti i soggetti che operano nel settore, così da promuovere e attrarre nel territorio la produzione, nazionale e internazionale, di opere cinematografiche, televisive e audiovisive.

In questo quadro, ben si innesta lo strumento agevolativo della Regione del Veneto che viene oggi presentato, esempio molto tangibile di come l’amministrazione pubblica si ponga l’obiettivo di aiutare il sistema produttivo.

« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
cultura culturale grandi mila produttivo Treviso Veneto economia euro sistema dati imprese Italia amministrazione appuntamenti Film Fondazione generano miliardi
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Bcc Monsile con l''approvazione del bilancio di esercizio 2018 si riconferma banca di comunità
20 maggio 2019
Convegni e corsi
  Seminario: “Insegnare la responsabilità sociale: il progetto CSR IN CLASS nelle scuole”, Venezia 7 giugno 2019
20 maggio 2019
Sport
  Boom di iscritti per Prosecco Cycling, la corsa ciclistica di Domenica 29 Settembre tra le colline di Valdobbiadene e Conegliano
17 maggio 2019
Eventi
  30 maggio 2019 Associazione Porta Altinia presenta FUORIGIRO Accogliamo la tappa del Giro d’Italia aspettando il Giro d’Italia
23 maggio 2019
Promozione
  Sicurezza digitale nelle PMI: contributi e formazione per adeguarsi alle misure di prevenzione delle minacce informatiche
22 maggio 2019

Ecco perché è una buona idea

Presenza sul web e social

Per essere trovati e creare nuove occasioni di business

Ottima occasione di promozione

Per essere presentati all’estero in Inglese, russo, giapponese, cinese e spagnolo

Sempre accolti con condivisione

Per essere promossi con il comunicato di benvenuto
Per essere ricordati nei comunicati di aggiornamento