23/05/2019  ore 12:49   
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Progetto Beat: a Venezia B2B Italia-Croazia per le imprese della nautica

08/03/2019 | Progetti - eventi |  Lunedì 11 marzo Unioncamere Veneto ospita gli incontri su Blue Economy e tecnologie marittime

Fonte: ufficio stampa Unioncamere Veneto



Venezia, 7 marzo 2019 | Le imprese della filiera nautica si incontrano a Venezia per scambiare idee e sviluppare potenziali reti commerciali. Nell’ambito del progetto BEAT (Blue enhancement action for technology transfer), finanziato dal Programma UE Interreg V Italia-Croazia 2014-2020 e volto a migliorare le capacità di innovazione per le PMI della Blue Economy e promuovere lo sviluppo di cluster transfrontalieri sulle tecnologie marittime per la condivisione di conoscenze e competitività, Unioncamere del Veneto organizza un evento B2B internazionale che si terrà a Marghera (Venezia) lunedì 11 marzo 2019 alle ore 10.30. L’incontro avrà luogo presso la Sala Europa di Unioncamere Veneto in via delle Industrie 19/C.

«Il progetto BEAT si presenta come un’ottima occasione di dialogo e di approfondimento tra i partner italiani e croati in ambito d’innovazione delle imprese appartenenti al settore “blue” – sottolinea Mario Pozza, presidente Unioncamere Veneto –. Il progetto ha dato l’opportunità di identificare, nell'ambito della Blue Economy, molteplici collaborazioni fra le imprese e, allo stesso tempo, di individuare nuove opportunità di partnership per migliorare la componente tecnologica e rendere le imprese più forti nell’ affrontare le sfide che questo settore può offrire».

Provenienti da Italia e Croazia, le aziende avranno l’opportunità di fare rete e rafforzare le proprie conoscenze sull’innovazione sviluppando relazioni di ricerca, tecnologiche e di business. L’evento è stato progettato per accedere alle opportunità tecnologiche e alle tendenze della Blue Economy; incontrare altre imprese della catena del valore con cui scambiare conoscenze a fini di innovazione e sviluppare potenzialmente future attività commerciali congiunte; interagire con esperti di Università, centri di ricerca e uffici di trasferimento tecnologico, esplorando le possibilità di ricerca e innovazione.

BEAT, coordinato da Unioncamere Veneto in qualità di lead partner, intende infatti rafforzare l’innovazione e la cooperazione fra le imprese e i centri di ricerca operanti nell’area di programma. L’attività del progetto prevede il coinvolgimento di 30 imprese (20 italiane e 10 croate).

Il partenariato transfrontaliero è composto da: Unioncamere del Veneto; Autorità portuale di Venezia; Concentro - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pordenone; Università di Trieste – Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche; Maritime Technology Cluster FVG; Agenzia per lo sviluppo regionale della Regione dell’Istria e Università di Fiume – Dipartimento di Biotecnologie.

« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
Blue cluster Economy migliorare Venezia BEAT commerciali conoscenze Dipartimento partner scambiare settore technology Unioncamere centri evento imprese innovazione Italia opportunità progetto rafforzare ricerca tecnologiche 2019 ambito attività Croazia Programma sviluppare sviluppo Università Veneto
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Bcc Monsile con l''approvazione del bilancio di esercizio 2018 si riconferma banca di comunità
20 maggio 2019
Convegni e corsi
  Seminario: “Insegnare la responsabilità sociale: il progetto CSR IN CLASS nelle scuole”, Venezia 7 giugno 2019
20 maggio 2019
Sport
  Boom di iscritti per Prosecco Cycling, la corsa ciclistica di Domenica 29 Settembre tra le colline di Valdobbiadene e Conegliano
17 maggio 2019
Eventi
  Dino Buzzati: un omaggio del Circolo al Teatro de La Sena
23 maggio 2019
Promozione
  Sicurezza digitale nelle PMI: contributi e formazione per adeguarsi alle misure di prevenzione delle minacce informatiche
22 maggio 2019

Ecco perché è una buona idea

Presenza sul web e social

Per essere trovati e creare nuove occasioni di business

Ottima occasione di promozione

Per essere presentati all’estero in Inglese, russo, giapponese, cinese e spagnolo

Sempre accolti con condivisione

Per essere promossi con il comunicato di benvenuto
Per essere ricordati nei comunicati di aggiornamento