27/06/2019  ore 08:53   
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Excelsior, le entrate previste sono in crescita: a Giugno superano le 473mila. Per i giovani buone opportunità

11/06/2019 | Economia | 

Fonte: ufficio stampa Unioncamere



Roma, 11 giugno 2019

In un quadro economico caratterizzato da numerosi elementi di incertezza, soprattutto per i settori industriali maggiormente esposti sui mercati internazionali, gli operatori prevedono comunque l’attivazione di oltre 473,5 mila contratti di lavoro, registrando un aumento rispetto al mese di maggio di circa 44mila unità. A  trainare la domanda di assunzioni sono la filiera turistica (+30% in un mese), grazie anche ai contratti stagionali da attivare per il periodo estivo, ed il commercio (+11,8%). Le entrate programmate da questi due settori superano le 190mila unità, che salgono a 427mila se si considera l’intero trimestre giugno-agosto. 

Nel complesso, però, rispetto al mese di giugno dello scorso anno, la previsione delle entrate subisce una flessione di circa sette punti percentuali, quale risultante di un calo delle attivazioni di contratti sia nel settore dei servizi sia nei comparti industriali. Questi ultimi, in particolare, appaiono poco brillanti evidenziando flessioni negative delle entrate rispetto sia allo scorso maggio, sia a giugno del 2018 (-9,6% e -7,7% rispettivamente). Significativo in questo quadro il calo che si registra in alcuni dei principali  settori export-oriented: in particolare  per l’industria alimentare i contratti previsti sono 3.200 in meno di un anno fa, mentre in ottica congiunturale i settori della moda e la meccatronica registrano una previsione in diminuzione di circa 2.600 entrate tra maggio e giugno 2019.

Il Bollettino mensile del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, segnala anche un’ulteriore crescita del numero di imprese che assumono, che si attestano nel mese di giugno ad oltre 243,7mila unità, valore massimo dell’intero periodo considerato (giugno 2018-giugno 2019). Oltre il 30% delle entrate previste in questo mese riguarderanno giovani fino a 29 anni; a livello settoriale tale incidenza assumerà importanza soprattutto nei comparti dell’informatica e telecomunicazioni (41% delle entrate), nel commercio (40%) e nei servizi avanzati alle imprese (40%), valori questi che sottolineano una consistente opportunità di inserimento lavorativo per i giovani. 

Tra le professioni più richieste nel mese di giugno, considerando l’importanza della domanda del comparto turistico nel periodo in esame, non stupisce trovare la rilevante presenza degli addetti alla ristorazione che superano le 100mila attivazioni (215,8mila nel trimestre giugno-agosto).
Sul territorio si osserva, infine, come sia il Mezzogiorno l’area che prevede per giugno il maggior numero di contratti, con oltre 136mila attivazioni; a seguire si trova il Nord-Ovest con oltre 124mila entrate e poi il Nord-Est (117,1mila) ed il Centro (95,8mila).


ENTRATE PROGRAMMATE DALLE IMPRESE PER SETTORE ECONOMICO (valori assoluti e variazioni %)

I valori assoluti sono arrotondati alle decine. A causa di questi arrotondamenti, i totali possono non coincidere con la somma dei singoli valori.
Fonte: Unioncamere - ANPAL, Sistema Informativo Excelsior

Il tasso di entrata è ottenuto dal rapporto tra numero di entrate e dipendenti mensili delle imprese (per 100 dip.)

Fonte: Unioncamere-ANPAL, Sistema informativo Excelsior

 

I piani di assunzione delle imprese a confronto (valori %)

Fonte: Unioncamere-ANPAL, Sistema Informativo Excelsior


IL BORSINO DELLE PROFESSIONI: LE PIÙ RICHIESTE A GIUGNO E NEL TRIMESTRE GIUGNO-AGOSTO 2019*(valori assoluti e valori %)
secondo la classificazione delle professioni -ISTAT 2011 (3 digit)

* Sono qui presentate le professioni richieste per i principali grandi gruppi professionali. La somma delle entrate per ciascun “gruppo esposto”, pertanto, non corrisponde al totale del “grande gruppo” professionale di appartenenza.
Fonte: Unioncamere-ANPAL, Sistema Informativo Excelsior



I PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITÀ CHE RICERCANO GIOVANI (% entrate giovani sul totale settore)

 

Fonte: Unioncamere-ANPAL, Sistema Informativo Excelsior


AREE DI INSERIMENTO AZIENDALE a confronto (valori %)
Fonte: Unioncamere-ANPAL, Sistema Informativo Excelsior



Distribuzione territoriale delle entrate programmate (valori assoluti)

Fonte: Unioncamere-ANPAL, Sistema Informativo Excelsior


 

Il bollettino mensile Excelsior Informa (da oggi online su http://excelsior.unioncamere.net/) offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private dell’industria e dei servizi con un orizzonte temporale anche trimestrale per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro. Dal mese di maggio è possibile accedere, previa registrazione, al borsino delle professioni on line, la Dashboard Excelsior con dati disponibili non solo per settore economico e singola provincia, ma anche per ciascuno degli oltre 500 Centri per l’impiego operanti sui territori.

« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
2019 comparti contratti economico intero scorso trimestre valori commercio imprese mese programmate rispetto 8mila attivazioni domanda entrate giovani importanza Nord numero previsione quadro unità 2018 calo industriali periodo servizi SETTORE settori superano Unioncamere
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Pozza e Auricchio: Milano-Cortina 2026 un ottimo risultato. Un esempio di collaborazione
25 giugno 2019
Convegni e corsi
  Estate 2019 – Le novita’ per gli assegni per il nucleo familiare e per le coperture per superare temporanei e improvvisi periodi di mancanza lavoro (FSBA)
26 giugno 2019
Sport
  A Corritreviso c''è anche il famoso atleta Neka Crippa Venerdì 21 Giugno nel cuore del capoluogo della Marca
19 giugno 2019
Eventi
  Dalla spiaggia di Bibione i primi quattro semifinalisti della Tiramisù World Cup ‘19
26 giugno 2019
Promozione
  Siglato Protocollo d''intesa tra la Commissione bicamerale d''inchiesta sul ciclo dei rifiuti e Unioncamere
26 giugno 2019

Ecco perché è una buona idea

Presenza sul web e social

Per essere trovati e creare nuove occasioni di business

Ottima occasione di promozione

Per essere presentati all’estero in Inglese, russo, giapponese, cinese e spagnolo

Sempre accolti con condivisione

Per essere promossi con il comunicato di benvenuto
Per essere ricordati nei comunicati di aggiornamento