HOTEL MONTE CHERZ DI DE DORIGO GIORGIO & C. SNC

PASSO CAMPOLONGO 17
32020 , Arabba
Livinallongo del Col di Lana (BL)

Sito:
www.montecherz.com

Email:
info@montecherz.com

Telefono:
+39 0436 79133

Social:

Attività

Alberghi, Ristoranti, Bar
Commercio


Descrizione

Il Monte Cherz è l’hotel a Passo Campolongo dove ospitalità e tradizione si incontrano, annidato tra gli alberi e le maestose cime del Massiccio del Sella. Realizzato nel 1963 è uno dei primi alberghi nelle Dolomiti patrimonio Unesco, in cima al Passo Campolongo, tra Arabba e Corvara, ad un passo dal cielo dove la natura ne è sovrana. Da sempre la sua posizione è considerata unica.

Un luogo in cui vi è l’imbarazzo della scelta tra molteplici sentieri per le escursioni in montagna; circondato dalle piste più belle, con possibilità di rientrare con gli sci direttamente in albergo; sulla strada delle Dolomiti per innumerevoli itinerari in bicicletta, macchina e motocicletta.

E dopo l’attività, potrete concedervi una pausa nel piccolo centro benessere dell’hotel. All’Hotel Monte Cherz si respira intimità.

Un’anima scritta dalla Famiglia De Dorigo e dalle migliaia di viaggiatori che hanno lasciato una traccia di vissuto ad ogni singolo spazio. Nel nostro hotel a Passo Campolongo la sensibilità del cuore è protagonista.

Affinatela, e riuscirete a catturare ogni singolo dettagliato di un’atmosfera che emoziona, solo così la vostra favola avrà inizio. Se internet è lento o il cellulare prende poco, poca importa.

Qui vi sveglierete con la rugiada sui prati che brilla la mattina o candide distese di cristalli di neve a seconda della stagione, la sera vi addormenterete con il tepore della Luna. La nostra quotidianità è fatta di cerbiatti davanti a casa al mattino, la sveglia che suona a fischi di marmotte, gli occhi lucenti delle volpi alla sera, i funghi dietro casa o un mazzo di fiori appena raccolto nei prati. Non troverete il lusso, il malgarbo e la babilonia.

Nella nostra Casa troverete il privilegio della quietudine dello spirito.

Un ambiente confortevole, che entra nel cuore, e che vorrete custodire gelosamente.