Ateneo Veneto, appuntamenti su YouTube il 2 e 5 febbraio

Programma. Martedì 2 Febbraio ore 17:30 Quattro idee sulle origini del razzismo; Venerdì 5 Febbraio ore 18:00 Ibsen e Strindberg: la scena dell'invidia


Eventi - pubblicata il 01 Febbraio 2021


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/ateneo_veneto.jpg

Fonte: ufficio stampa Ateneo Veneto


Quattro idee sulle origini del razzismo

MARTEDÌ 02 FEBBRAIO 2021 – 17:30CANALE YOUTUBE DI ATENEO VENETO

PROGRAMMA ACCADEMICO

Ateneo Veneto, Comune di Venezia
GIORNO DELLA MEMORIA 2021
a cura degli psicoanalisti SPI soci dell’Ateneo Veneto P. Campanile, R. Guarnieri, C. Pezzola, A.A. Semi

Quattro idee sulle origini del razzismo
Relatore Antonio Alberto Semi, psicoanalista con funzioni di training della Società Psicoanalitica Italiana
Introduce Patrizio Campanile, presidente del Centro Veneto di Psicoanalisi

Come mai il razzismo è così diffuso? si chiede Antonio Alberto Semi. In questa conversazione con Patrizio Campanile lo psicoanalista illustra alcuni meccanismi psichici
propri di ciascun individuo che quando funzionano male, possono portare alla elaborazione di idee e sentimenti di tipo razzista, in particolare mettendo in evidenza la difficoltà umana di
pensare le differenze.

Con il patrocinio del Centro Veneto di Psicoanalisi “G. Sacerdoti”


Ibsen e Strindberg: la scena dell’invidia

VENERDÌ 05 FEBBRAIO 2021 – 18:00CANALE YOUTUBE DI ATENEO VENETO

PROGRAMMA ACCADEMICO

Teatro all’Ateneo Veneto
LETTERE IMPOSSIBILI – di e con Paolo Puppa
Primo monologo
Ibsen e Strindberg: la scena dell’invidia
Vecchi e giovinette, una relazione disturbata

Il teatro in scena dall’Aula Magna al canale YouTube dell’Ateneo Veneto.
Paolo Puppa immagina una serie di missive tra grandi personaggi della letteratura di fine Ottocento e Novecento e li porta in scena sotto forma di monologo preceduti da una introduzione
storica.
La prima delle “Lettere impossibili” riguarda il commediografo norvegese Henrik Ibsen. Puppa lo immagina nel 1895, quando ha 73 anni, mentre si rivolge ad una sua appassionata
ammiratrice, artista pianista, Hildur Andersen, insistendo per ricevere sue foto. E nondimeno la prega di cambiare tono e di non procedere con richieste turbevoli, a cui si dichiara inadeguato,
nel rispetto soprattutto del suo legame coniugale. Per vendetta, la donna interpella il grande rivale di Ibsen, ossia il danese August Strindberg, celebre per l’intraprendenza amorosa e la
rappresentaziona violenta dell’universo femminile.

Carissime/i,

da lunedì 1 febbraio la Segreteria dell’Ateneo Veneto riceve solo su appuntamento, scrivendo a info@ateneoveneto.org

Prosegue intanto la campagna “DIVENTA AMICO DELL’ATENEO VENETO”: il modulo di iscrizione è scarivabile al link
https://ateneoveneto.org/it/gli-amici-dellateneo/
Con un semplice contributo annuo di 40 € (20€ per i giovani fino a 30 anni) potrete entrare a far parte dell’albo speciale degli AMICI DELL’ATENEO e sostenere attivamente il nostro
istituto.

Per versamenti e contributi: IBAN IT36 J030 6909 6061 0000 0010 138

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport