Atletica, Team Treviso: Marini e Toniutto agli assoluti di Rieti, Favaretto brillante nell’Eptathlon

Elena e Adele saranno impegnati nel weekend a Rieti nella massima rassegna tricolore. Eleonora Favaretto ottima quarta nell’Eptathlon ai Campionati Italiani allieve.


Sport - pubblicata il 24 Giugno 2022


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/teamtreviso.png

Fonte: ufficio stampa Team Treviso

(24.06.22) – Prosegue la stagione tricolore del Team Treviso. Nel weekend, ai Campionati Italiani Assoluti di Rieti, scenderanno in pista due atlete della società della
Marca.
L’azzurrina Elena Marini è attesa al via nei 100 ostacoli, dove al Challenge Assoluto di Firenze ha fermato il cronometro a 13″80, non lontano dal record personale (13″41).
Adele Toniutto, dopo l’ottimo quinto posto dei Tricolori promesse di Firenze, proverà ad allungare ulteriormente la gittata del suo giavellotto, dove proprio nella gara in Toscana si è
migliorata sino a 47.62.
Stop a titolo precauzionale, invece, per l’ostacolista Riccardo Ganz che non parteciperà alla rassegna tricolore a causa di un lieve problema muscolare: dietro l’angolo, per lui, ci sono i
campionati italiani juniores e la possibile convocazione per i Mondiali under 20 di Cali (1-6 Agosto).
Per il Team Treviso si tratta del terzo Campionato Italiano individuale in altrettanti weekend, dopo la partecipazione alle rassegne promesse e allievi. Lo scorso weekend a Milano, ai
Campionati Italiani allievi, splendido quarto posto di Eleonora Favaretto che nell’eptathlon si è migliorata sino a 4516 punti.
I suoi parziali di gara? 15″44 nei 100 ostacoli, 1.62 nell’alto, 9.58 nel peso, 27″24 nei 200, 5.36 nel lungo, 27.85 nel giavellotto e 2’30″83 negli 800. Una sequenza di risultati che, per
Eleonora, ha significato un progresso di 140 punti.
Applausi anche per Elisa Maria Menegotto, scesa a 14″82, con vento contrario (-2.3), nella finale 2 dei 100 ostacoli. Una prestazione che, insieme al decimo posto finale, le è valso una
crescita di 32/100 rispetto al 15″14 con cui Elisa Maria era giunta a Milano, passando anche per un miglioramento temporaneo in batteria (15″05). Nel lungo, infine, bel 6.49, non lontano dal
record personale, per Gabriele Simon.

[Adele Toniutto (credito GRANA) e l’allieva Eleonora Favaretto insieme all’allenatrice Elena Soligo.]

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport