Atletica, Treviso conquista il trofeo internazionale di Majano e fa tris

La rappresentativa trevigiana vince per il terzo anno consecutivo la prestigiosa rassegna giovanile, precedendo 21 selezioni di 7 nazioni. Nel bilancio individuale quattro ori e due argenti 


Sport - pubblicata il 11 Settembre 2023


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/09/SiteLogo.png

Fonte: ufficio stampa Fidal Treviso

 

 

Treviso, 10 settembre 2023  Due punti e mezzo per precedere Belgrado: la rappresentativa di Treviso è ancora la regina del Trofeo Internazionale Città di Majano, prestigiosa rassegna giovanile che ieri, sabato 9 settembre, nella cittadina friulana, ha visto in pista ben 22 selezioni in rappresentanza di sette nazioni. Per Treviso è il terzo successo consecutivo, una striscia vincente che non ha eguali e conferma la forza delle società trevigiane, di cui gli atleti schierati a Majano sono espressione. La vittoria, questanno, è arrivata al fotofinish: 473 punti per Treviso, 470,5 per i serbi di Belgrado, saliti sul podio dopo il quarto posto del 2022. Nel bilancio trevigiano figurano anche quattro ori (tre individuali e una staffetta) e due argenti. Sul gradino più alto del podio tre cadetti, Jacopo Cinquegrani (Trevisatletica), sceso a 1337 nei 100 ostacoli e premiato per il miglior risultato tecnico della rassegna, Riccardo Cenedese (Silca Ultralite Vittorio Veneto), leader nei 2000 metri (55340), Enrico Pagot (Vittorio Atletica), senza rivali nellalto (personale eguagliato a 1.90). Oro, poi, per la staffetta 4×100 ragazzi (4999) formata da Elia Pagliarin (G.A. Vedelago), Alessandro Cal (Atl. Silca Conegliano), Giacomo Polesel (Atl. San Biagio) e Nicholas Gnoffo (ATL-Etica San Vendemiano). Argenti individuali, invece, per il cadetto Andrea De Savi (Vittorio Atletica) nel giavellotto (44.14) e la ragazza Martina Bianchin (Atl. Ponzano) nei 600 metri (14603). E stata una vittoria sofferta  ha commentato il fiduciario tecnico provinciale Sandro Delton -. Il livello tecnico della manifestazione, con la presenza di 22 rappresentative, si è ulteriormente elevato e i ragazzi hanno dovuto impegnarsi sino allultimo per confermare la leadership delle ultime due stagioni. Alla fine il vantaggio è stato veramente ridotto. Ringrazio gli atleti e le società che li hanno preparati al meglio.      

I risultati degli atleti trevigiani. CADETTI. 80: 11. Marco Volpato (G.A. Vedelago) 968 (+1.7). 2000: 1. Riccardo Cenedese (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 55340. 100 ostacoli: 1. Jacopo Cinquegrani (Trevisatletica) 1337 (+0.5). Alto: 1. Enrico Pagot (Vittorio Atletica) 1.90. Lungo: 4. Mattia Ortolani (ATL-Etica San Vendemiano) 6.03 (0.0). Peso: 7. Gabriele Barbari (Vf Group Atl. Santa Lucia) 11.85. Disco: 4. Alberto Marchiori (Trevisatletica) 30.11. Giavellotto: 2. Andrea De Savi (Vittorio Atletica) 44.14. 4×100: 7. Treviso (Cinquegrani, Volpato, Tommaso Marchiori/Atl. Ponzano, Alessandro Scalco/Trevisatletica) 4654.

RAGAZZI. 60: 4. Alessandro Cal (Atl. Silca Conegliano) 798. 600: 8. Marco Michielazzo (ATL-Etica San Vendemiano) 14234. Lungo: 9. Filippo Antonio Tineo (ATL-Etica San Vendemiano) 4.62. Peso: 5. Gabriele Dal Toè (Atl. Valdobbiadene) 12.92. 4×100: 1. Treviso (Elia Pagliarin/G.A. Vedelago, Cal, Giacomo Polesel/Atl. San Biagio, Nicholas Gnoffo/ATL-Etica San Vendemiano) 4999.

CADETTE. 80: 8. Micol Lazzarini (G.A. Vedelago) 1040 (+0.1). 1000: 6. Natalia Faoro (Atl. Silca Conegliano) 31126. 80 ostacoli: 10. Rebecca Callegher (Us Atl. Quinto Mastella) 1259 (+0.1). Alto: 6. Emma Zonta (Atl. Villorba) 1.56. Lungo: 8. Nene Sane (ATL-Etica San Vendemiano) 4.87 (+0.2). Peso: 14. Elisa Paschetto (ATL-Etica San Vendemiano) 7.67. Disco: 7. Vittoria Zanini (Atl. Valdobbiadene Gsa) 26.25. Giavellotto: 4. Carlotta Massolin (Atl. Ponzano) 32.40. 4×100: 11. Treviso (Elena Ignat/ATL-Etica San Vendemiano, Lazzarini, Marlene Zanotto/Atl. Valdobbiadene Gsa, Eva Criscuolo/Atl. Villorba) 5182.

RAGAZZE. 60: 4. Teresa De Biasi (ATL-Etica San Vendemiano) 845. 600: 2. Martina Bianchin (Atl. Ponzano) 14603. Alto: 4. Giulia Coden (Atl. Ponzano) 1.44. Vortex: 15. Rafaella Sinegur (Atl. San Biagio) 36.68. 4×100: 7. Treviso (Livia Auditore/Trevisatletica, De Biasi, Aurora Dal Zotto/Atl. Pederobba, Eleonora Berto/Atl. Ponzano) 5584.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport