Bando Donna Imprenditrice Visionaria. Premio Imprenditoria Femminile 2024. Fondo di euro18Mila per cinque riconoscimenti in denaro

Termine per la presentazione delle domande: 20 settembre 2024


Economia - pubblicata il 18 Giugno 2024


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2024/06/Pozza-Zampol-Barbon-Femminile.jpg

Fonte: Segreteria Comitato Imprenditoria Femminile

 

Il Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile, quale organismo della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Treviso-Belluno, intende premiare 5 imprese femminili delle province di Treviso e Belluno che si siano distinte per aver attivato, nella propria azienda, percorsi di cambiamento finalizzati a dare concretezza ad una visione imprenditoriale rivolta al futuro e in grado di generare un circolo virtuoso con i propri stakeholder interni ed esterni, con ricadute positive sia per la stessa azienda che per l’ambiente di riferimento.

A tal fine è stato indetto il Premio “Donna Imprenditrice Visionaria”, dotato di un fondo di € 18.000.00, destinato all’assegnazione di cinque riconoscimenti in denaro rispettivamente del valore di € 4.000,00 all’impresa prima classificata, di € 3.800,00 all’impresa seconda classificata, di € 3.600,00 all’impresa terza classificata, di € 3.400,00 all’impresa quarta classificata e di € 3.200,00 all’impresa quinta classificata.

Ai fini del Premio, si intendono imprese femminili:

  • le imprese individuali il cui titolare sia una donna;
  • le società cooperative in cui almeno la maggioranza dei soci e degli organi di amministrazione siano costituiti da donne e in cui almeno il 50% del capitale sociale sia detenuto da donne.

Requisiti

Possono partecipare alla selezione le imprese che presentino i seguenti requisiti, da mantenersi dalla data della domanda di partecipazione e fino alla formale assegnazione del Premio:

  • rientrare nella definizione di impresa femminile stabilita ai fini dell’Avviso;
  • essere regolarmente iscritte, alla data di presentazione della domanda, al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Treviso-Belluno ed attive;
  • avere sede operativa in provincia di Treviso o in provincia di Belluno;
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • non essere in stato di fallimento, concordato preventivo, amministrazione straordinaria, liquidazione coatta amministrativa o volontaria; l’azienda e i suoi soci/amministratori non dovranno inoltre essere presenti nell’archivio dei protesti;
  • essere in regola con l’adempimento dei doveri fiscali relativi al pagamento di imposte e tasse e con l’adempimento dei doveri contributivi nei confronti di INPS, INAIL e Cassa Edile;
  • rispettare le previsioni di cui al D. Lgs. n. 231/2001 (Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni), alla L. n. 577/1965 e al D. Lgs. n. 159/2011 (Disposizioni contro la mafia) e al DL n. 95/2012 (art. 4, comma 6);
  • non avere legali rappresentanti o amministratori che risultino componenti della Giunta camerale e/o del Comitato in parola o soggetti a qualsiasi titolo dipendenti della Camera di Commercio di Treviso-Belluno, anche nel rispetto delle disposizioni vigenti e, in particolare, della legge n. 190/2012.

Iscrizioni

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate esclusivamente via posta elettronica certificata (PEC), in formato pdf, all’indirizzo PEC cciaa@pec.tb.camcom.it, a partire dal 20 giugno 2024 ed entro il 20 settembre 2024, a pena di inammissibilità.

All’interno del predetto arco temporale, la data di presentazione della domanda non costituisce in ogni caso titolo di preferenza ai fini della formazione della graduatoria.

 

Per informazioni:

Comitato Imprenditoria Femminile (Segreteria)

Sede di Treviso
Piazza Borsa, 3/B – 31100 Treviso, 3° piano
Tel. 0422 595333 – 222
e-mail: comitatoimprenditoriafemminile@tb.camcom.it
PEC: cciaa@pec.tb.camcom.it (riceve solo da altre PEC)

_______________________

Scadenza: 20/09/2024

Per ulteriori informazioni consulta la relativa scheda.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport