Bruno Bassetto al Mercato Coperto di Coldiretti: il maestro macellaio inaugura con Unicarve una nuova macelleria a Treviso

Appuntamento sabato mattina dalle ore 10:00 in piazza Giustinian Recanati – Mercato Campagna Amica


Eventi - pubblicata il 08 Marzo 2019


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/brunobassetto.jpg

Fonte: ufficio stampa Coldiretti Treviso


Grande evento a Treviso, sabato 9 marzo, in Riviera Santa Margherita – Piazza Giustinian Recanati, con la partecipazione del Maestro Macellaio Bruno Bassetto, chiamato a
testimoniare l’apertura di una nuova macelleria all’interno del Mercato Coperto di Campagna Amica/Coldiretti Treviso e l’organizzazione di produttori Unicarve.

“Bruno Bassetto sicuramente ci contagerà con la sua passione e il suo entusiasmo di vero maestro della carne veneta – sottolinea Giorgio Polegato, presidente di Coldiretti Treviso –
Il nostro benvenuto all’azienda agricola Bernardi che porterà altrettanta conoscenza e soprattutto la qualità delle sue carni”.

Dalle ore 10.00, Bassetto presenterà il suo repertorio descrivendo la sua filosofia a misura di consumatore “Si può mangiare meglio spendendo meno perché i cosiddetti tagli minori sono
richi di sapore”. Sarà quindi possibile assaggiare la famosa battuta al coltello di fesone di spalla, condita con sale marino, un filo d’olio extravergine di oliva Dop del Garda dell’Azienda
Redoro, servita su crostini artigianali Figulì, prodotti a Villorba (TV).

La carne è di “Scottona ai cereali” dell’Azienda Agricola Bernardi di Istrana (TV), che gestirà il nuovo punto vendita all’interno del fornitissimo Farmers Market di Coldiretti, nei giorni
di apertura del Mercato Campagna Amica, al martedì, giovedì e sabato, dalle ore 8.00 alle ore 13.30.

L’Azienda Bernardi aderisce tramite l’Organizzazione Produttori Unicarve al Consorzio Sigillo Italiano, marchio collettivo, che identifica le produzioni certificate dal Sistema di Qualità Nazionale
Zootecnia, del Vitellone e/o Scottona ai cereali, approvato dal Ministero delle politiche agricole e dalla Commissione europea.

Il marchio Consorzio Sigillo Italiano e Campagna Amica sono la migliore garanzia per assicurare la qualità della carne prodotta dagli allevatori italiani. E di questi tempi conoscere l’origine del
prodotto, ossia, chi ha allevato il bovino, come, con quali alimenti ed il livello di benessere animale certificato, sono informazioni indispensabili poiché “noi siamo ciò che mangiamo” e lo
stesso vale anche per il bovino.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport