Coldiretti Treviso nuova iniziativa di solidarietà

Dall’agriturismo Cain Orbo atrezzature per due agriturismi colpiti dall’alluvione dell’Emilia Romagna


Promo - pubblicata il 20 Settembre 2023


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/04/coldiretti_treviso.jpg

Fonte: ufficio stampa Coldiretti Treviso

 

 Lunedì 25 partirà da Treviso una delegazione con il materiale da donare

Il grande cuore delle aziende agricole di Coldiretti Treviso continua a stupire.
Questa volta è l’agriturismo Cain Orbo di San Floriano di San Biagio di Callalta a scendere in campo con una azione solidale e di grande cuore. L’agriturismo trevigiano, infatti, donerà una serie di attrezzature a due aziende colleghe dell’Emilia Romagna colpite dall’alluvione. Marilisa Piovesan ha condotto l’agriturismo Cain Orbo fin dal 1996 con mamma Antonia, papà Giuseppe e l’aiuto della sorella Daniela e del cognato Lucio.

Dopo 27 anni di attività è arrivato il momento a malincuore di chiudere l’attività in attesa di una nuova avventura che vivrò con mio marito Riccardo – spiega Marilisa, che è sempre stata un’agriturista attiva nella sua associazione Terranostra abbiamo deciso di donare buona parte delle attrezzature di cucina e sala (congelatore, banchi frigo, scaffali in acciaio, affettatrice, delle attrezzature da cucina e mobilio in legno) a chi si è ritrovato in stato di necessità. E’ il minimo che potessimo fare.

I destinatari di questa donazione sono stati individuati da Terranostra Veneto ed Emilia Romagna pensando a due agriturismi che hanno necessità di supporto per riprendere le loro attività. Così il 25 settembre, lunedì prossimo, una delegazione partirà dalla Marca, capitanata da Marilisa e Riccardo, per andare a consegnare il materiale a Conselice di Ravenna presso l’agriturismo Del Merlo che dividerà le attrezzature con l’agriturismo Cà da Caplo di Alfonsine.

Complimenti a Marilisa per il suo gesto che rappresenta quanto le nostre aziende agrituristiche siano proiettate verso la società e soprattutto verso chi ha bisogno di un aiuto – sottolinea Loris De Miranda, presidente di Terranostra TrevisoIl nostro pensiero va a quelle aziende agricole colpite dall’alluvione che stentano a ripartire. Gli agricoltori hanno sempre dimostrato di avere grande forza d’animo e grande caparbietà. Anche questa volta sorprenderanno tutti.

 

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport