Comunità Energetiche: al Sant’Artemio il Convegno Conclusivo sul tema rivolto a Comuni e Ordini Professionali

Evento organizzato dalla Provincia di Treviso e il Centro Studi Amministrativi della Marca Trevigiana col Supporto della Regione Veneto


Corsi e convegni - pubblicata il 17 Marzo 2023


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2022/10/provinciatreviso.png

Fonte: ufficio stampa Provincia di Treviso

 

Comunità energetiche, cosa sono, qual è la normativa di riferimento e perché sono uno strumento utile a favorire la transizione energetica: oggi giovedì 16 marzo dalle 9.30 alle 13.30, nell’Auditorium del Sant’Artemio, la Provincia di Treviso, in collaborazione con il Centro Studi Amministrativi della Marca Trevigiana, ha concluso il ciclo di webinar, promossi dalla Regione Veneto, organizzati nell’ultimo mese e rivolti gli Amministratori locali con l’ultimo incontro formativo, e informativo, in presenza dedicato al tema dei sistemi di autoconsumo energetico collettivo. Il convegno di giovedì ha coinvolto non solo i Comuni, ma anche gli Ordini professionali degli Ingegneri, degli Agronomi, degli Architetti e dei Geometri, che potranno acquisire crediti formativi. Tra i relatori, oltre al presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon, e il presidente del Centro Studi Amministrativi della Marca Trevigiana, Marco Della Pietra, l’assessore regionale all’Energia, Roberto Marcato, l’assessore all’ambiente del Comune di Treviso, Alessandro Manera, e il Vice Capo di Gabinetto Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Fabio Tancredi.

L’evento tirava la fila dell’iniziativa “i giovedì delle comunità energetiche”, che attraverso tre webinar di approfondimento realizzati il 16 febbraio, il 2 e 9 marzo, hanno offerto ai Comuni la possibilità di conoscere più nel dettaglio il funzionamento dei gruppo di autoconsumo, dalle norme di riferimento e l’iter da seguire per creare una comunità energetica, il processo di adesione e il ruolo della Pubblica Amministrazione e, infine, l’analisi di un caso studio specifico.

Sempre in un’ottica di promozione e diffusione delle buone prassi in materia di comunità energetiche, come regolamentato dall’accordo tra Regione del Veneto e Provincia di Treviso, in qualità di Ente di coordinamento dei Comuni che aderiscono al Patto dei Sindaci, oltre alle lezioni online in questi mesi è stato istituito al Sant’Artemio anche lo Sportello Comunità Energetiche. Si tratta di un servizio informativo e di consulenza tecnica, attivo il martedì, giovedì e venerdì nei mesi di febbraio e marzo 2023 (solo su appuntamento), che la Provincia, con il contributo della Regione Veneto, offre gratuitamente al personale dei Comuni del territorio per promuovere la realizzazione di sistemi di autoconsumo collettivo e fornire assistenza preliminare nei contatti con i soggetti coinvolti nella realizzazione della comunità energetica. Tutte le informazioni sono disponibili nella pagina: https://bit.ly/Sportello-Comunità-Energetiche

“A fine novembre 2022 la Provincia ha siglato un accordo con la Regione del Veneto per la promozione delle comunità energetiche rinnovabili e dei gruppi di autoconsumo di energia rinnovabile nel territorio provinciale – ha detto Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – e in questi mesi abbiamo svolto un ciclo di webinar per i Comuni e attivato lo Sportello Comunità Energetiche al Sant’Artemio per le consulenze. La Provincia ha investito solo negli ultimi anni 104 milioni di euro per ridurre l’impatto sull’ambiente, contrastare i cambiamenti climatici e migliorare la qualità dell’aria, attraverso interventi che rientrano in un ampio raggio d’azione: l’efficientamento energetico delle scuole superiori, con la costruzione di strutture (Near Zero Energy Building), le buone pratiche promosse dalla Green Schools Competition, i bandi per la sostituzione delle caldaie, per la pulizia delle canne fumarie, per la promozione della mobilità sostenibile, per la riqualificazione degli impianti di illuminazione dei campi sportivi comunali e la realizzazione di aree verdi urbane, per la redazione dei PAESC (Piani di Azione per l’Energia e il Clima). Ora la Provincia sta lavorando per preparare un bando dedicato al fotovoltaico”.

“Quella delle comunità energetiche è una sfida che dobbiamo cogliere nei tempi più brevi possibili – spiega Marco Della Pietra, presidente del Centro Studi Amministrativi della Marca Trevigiana – abbiamo voluto fare questo convegno assieme alla Provincia di Treviso al termine di un ciclo di webinar affinché, con la presenza del Ministero qui rappresentato dal vice capo di gabinetto Tancredi, si possa tirare le fila e iniziare finalmente il processo di attuazione che Comuni, privati e cittadini attendono da tempo. Comunità energetiche significa rispetto dell’ambiente e risparmio energetico”.

“Sono molto felice del successo dell’incontro – sottolinea Roberto Marcato, assessore allo Sviluppo Economico ed Energia di Regione del Veneto – Grazie all’ottima collaborazione con la Provincia, oggi a Treviso abbiamo incontrato quasi 200 amministratori con i quali abbiamo potuto avere un ampio confronto su questo tema. Del resto stiamo girando tutto il Veneto per promuovere le comunità energetiche rinnovabili, strumento straordinario ed elemento strategico anche per il piano energetico regionale. In attesa della firma dei decreti attuativi a livello nazionale, vogliamo coinvolgere il territorio per essere pronti nel momento in cui arriverà la firma per costituire queste comunità, che offriranno una risposta efficace a livello di risparmio ed efficientamento energetico oltre all’uso delle energie rinnovabili”.

Corsi e convegni

Economia

Eventi

News Europa

Promo

Sport