Dall’energia alle catene del valore post guerra: una bussola per capire i – futuri possibili – con Assindustria Venetocentro

Michelon: un aiuto alle Pmi per innovare processi e investimenti


Eventi - pubblicata il 22 Giugno 2022


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/assindustria-veneto-logo.png

Fonte: ufficio stampa Assindustria Venetocentro

Mercoledì 22 Giugno, alle 17.30 a Treviso il primo appuntamento del ciclo sull’impatto dei grandi cambiamenti economici e geopolitici sulla vita di imprese e cittadini.
Da Giugno a Settembre cinque incontri con esperti internazionali di energia, distribuzione, mobilità, geopolitica globale e robotica per aiutare le aziende a interpretare il futuro ed orientare le
proprie strategie.

Intervengono Nicola Armaroli, Massimo Volpe, Marco Pavone, Dario Fabbri, Andrea Pagnin

INNOVAZIONE: ASSINDUSTRIA VENETOCENTRO,
DALL’ENERGIA alle catene del valore post covid e guerra

Una bussola per capire i FUTURI POSSIBILI

Michelon: «Interpretare il futuro ci aiuterà a capire meglio come riorganizzare i processi e gli investimenti»

(Padova-Treviso – 20.06.2022) – La pandemia e la guerra in Ucrania, l’impennata (e scarsità) dei prezzi di materie prime ed energia, lo stop Ue ai veicoli con motori termici dal 2035,
l’avvento di intelligenza artificiale e guida autonoma, hanno sconvolto gli equilibri politici ed economici, i modelli di business e di consumo.
Qualcuno parla già di ripensamento della globalizzazione, dei modelli produttivi e delle catene di fornitura, mentre le imprese si interrogano su quali saranno i futuri possibili e in quale
direzione orientare le proprie strategie.
Energia, distribuzione, mobilità, geopolitica e robotica sono i cinque temi-chiave attorno ai quali ruota Futuri Possibili, il ciclo di appuntamenti con l’innovazione ideato e
promosso da Assindustria Venetocentro (AVC) per approfondire l’impatto dei grandi cambiamenti presenti e futuri sulla vita di imprese e cittadini. Un ciclo che da giugno al
prossimo settembre, ospiterà cinque grandi esperti di levatura internazionale per aiutare le imprese ad orientarsi e a fare le scelte giuste nei nuovi paradigmi.
Il primo appuntamento, sui Futuri possibili dell’Energia è Mercoledì 22 Giugno alle ore 17,30 nella sede AVC di Treviso (Piazza delle Istituzioni, 11), in
presenza e con possibilità di collegamento streaming, con l’intervento di Nicola Armaroli, capo della ricerca sui temi energetici del CNR e autore del libro Emergenza
Energia, sulle evoluzioni in ambito di carenza energetica, energia verde, idrogeno, nucleare, energia rinnovabile e il loro impatto su produzione, logistica e società. L’incontro sarà aperto
dal dialogo nel metaverso tra Nicola Michelon Consigliere Delegato AVC per Ricerca e Innovazione e il conduttore Alberto Mattiello.

Ogni forma di innovazione offre opportunità di crescita ed espansione – dichiara Nicola Michelon -. Immaginare i possibili futuri generati dalla tecnologia e dai
cambiamenti sociopolitici ci consente di decidere dove investire le nostre risorse, come adattare le nostre rotte di sviluppo, da quali innovazioni difenderci. Come Assindustria
Venetocentro
, abbiamo scelto, proprio in una fase così complessa come quella che stiamo vivendo, di proporre un ciclo di appuntamenti che consenta alle imprese e ai loro collaboratori di
orientarsi negli scenari che si stanno delineando e di immaginare per tempo i propri ‘futuri possibili’.

ENERGIA, LOGISTICA E CATENE DI FORNITURA, GEOPOLITICA, AUTOMAZIONE E GUIDA AUTONOMA: TUTTE LA SFIDE DEL FUTURO

Dopo l’evento inaugurale di Mercoledì 22 Giugno, in presenza e in streaming, il ciclo Futuri Possibili propone fino a settembre altri quattro appuntamenti in modalità webinar,
condotti da Alberto Mattiello, futurist, autore, imprenditore e keynote speaker.
Mercoledì 6 Luglio, ore 17.30 (webinar), Futuri possibili della Distribuzione con Massimo Volpe, co-fondatore dell’acceleratore RetailHub e chairman di The Global Retail
Alliance USA
, che condividerà le ultime tendenze e innovazioni negli acquisti b2c e b2b che stanno già iniziando a influenzare la logistica di distribuzione, le catene di approvvigionamento e
i modelli di business.
Mercoledì 13 Luglio, ore 17.30 (webinar), Futuri possibili della Mobilità con Marco Pavone, Professore Associato alla Stanford University, Department of
Aeronautics and Astronautics, e Director Autonomous Vehicle Research NVIDIA, che approfondirà come la guida autonoma influirà sulle attività delle aziende, sui mercati e sulle nostre vite.
Mercoledì 21 Settembre, ore 17.30 (webinar), Futuri possibili della Geopolitica globale con Dario Fabbri, analista esperto di geopolitica globale, che affronterà le
evoluzioni sociali, politiche e macroeconomiche in atto, dalle guerre ai nuovi bilanciamenti dei poteri post-pandemia, e l’impatto che avranno sui mercati globali.
Martedì 27 settembre, ore 17.30 (webinar), il ciclo si conclude con Futuri possibili della Robotica a cura dell’esperto di trasformazione robotica Andrea Pagnin, Head of
Innovation & Development all’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova, che parlerà dell’impatto dell’automazione sul futuro del lavoro e della società, la direzione che sta prendendo la
robotica e alcuni modi inaspettati con cui questa può risolvere le sfide imprenditoriali del futuro.

Il progetto Futuri Possibili è realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Treviso-Belluno.


Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport