Difesa commerciale: l’UE pubblica una relazione sulle distorsioni del mercato in Russia


Economia - pubblicata il 26 Ottobre 2020


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/eu_commissione_europea.jpg

Source: European Commission Spokesperson’s Service

Oggi la Commissione ha pubblicato un rapporto sulle significative distorsioni
indotte dal governo nell’economia della Russia. La relazione fattuale preparata ai fini dei procedimenti di difesa commerciale dell’UE si concentra sulla macroeconomia russa, i principali fattori
di produzione, come il lavoro e l’energia, nonché alcuni settori specifici dell’economia, tra cui acciaio, alluminio e prodotti chimici.

Valdis Dombrovskis, vicepresidente esecutivo e commissario per il commercio, ha dichiarato: Questo rapporto è il risultato di una ricerca approfondita e fornisce prove basate sui fatti
riguardanti aspetti dell’economia russa che potrebbero essere rilevanti nelle nostre inchieste antidumping. Proteggere le nostre industrie dal commercio sleale è fondamentale nell’attuale
contesto internazionale. La nostra legislazione antidumping ci fornisce strumenti di difesa commerciale adatti alle sfide attuali, nel pieno rispetto dei nostri impegni nell’ambito
dell’Organizzazione mondiale del commercio. La relazione odierna è uno strumento aggiuntivo nella nostra cassetta degli attrezzi per combattere il commercio sleale.

Questa è la seconda relazione di questo tipo prodotta dalla Commissione dopo l’introduzione nel 2017 di una nuova metodologia antidumping. Le relazioni nazionali forniscono prove che possono
essere utilizzate dall’industria per richiedere l’applicazione della nuova metodologia al loro caso particolare. La metodologia del 2017 stabilisce un nuovo modo di calcolare i dazi antidumping
per le importazioni da paesi in cui l’economia è distorta da interferenze statali. Per ulteriori informazioni, vedi l’annuncio completo qui.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport