Discorso insediamento nuovo Presidente Appia/CNA Ing. Massimo Sposato


Economia - pubblicata il 19 Giugno 2017


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/cna_appia_massimo_sposato_.jpg

Fonte: ufficio stampa Appia/CNA

Care colleghe, cari colleghi,
pur sapendo di essere l’unico candidato non ho mai dato per scontato l’esito favorevole della mia candidatura e dell’odierna votazione ed è per questo motivo che vi voglio ringraziare ancora di più
per la fiducia accordatami, assicurandovi che farò di tutto per essere all’altezza del compito assegnatomi.
Il momento che stiamo attraversando rende ancora più complesso riuscire a svolgere il nostro lavoro. Le imprese, al giorno d’oggi, hanno molti più bisogni di un tempo, è sempre più difficile
affrontare con successo il mercato del lavoro, un mercato in continua evoluzione che obbliga le associazioni a un costante miglioramento per poter offrire soluzioni alle richieste delle imprese
associate.
Starà all’APPIA, alla CNA e alle altre organizzazioni con le quali collaboriamo dare risposte che siano all’altezza dei cambiamenti in atto, nell’interesse primario delle nostre imprese, della
comunità in cui viviamo e in cui vogliamo continuare ad operare, dove si trovano i nostri affetti e i nostri collaboratori.
Alla politica chiediamo coerenza e concretezza. Sappiamo benissimo che il “libro dei sogni”, se mai c’è stato, è chiuso ormai da tempo, da tutti pretendiamo però il massimo impegno affinché siano
colte tutte le opportunità attuali e future, a cominciare dalla programmazione comunitaria, ma soprattutto auspichiamo che tali opportunità siano offerte alle imprese in maniera comprensibile e
realmente fruibile.
Condivido completamente le considerazioni fatte da Moreno De Col sul recente passato e su quella che dovrà essere la nostra operatività e rappresentanza futura, su questo argomento dovrà sentirsi
impegnata tutta la dirigenza dell’APPIA, perché un uomo solo al comando, per il mio modo di vedere, non esiste.
Vorrei ricordare ai soci, ai dirigenti, ai dipendenti e a tutti i collaboratori della nostra associazione che noi non dobbiamo considerarci un semplice gruppo di persone ma dobbiamo essere una
“Squadra”, una Squadra con la S maiuscola, dove ognuno ha dei ruoli ben definiti e dove tutti si devono impegnare al massimo delle proprie possibilità al fine di attuare gli obbiettivi fissati. Una
Squadra che collabora, che si interroga e che quindi decida… noi già lo siamo e metterò tutto il mio impegno affinché essa possa diventare ancora più forte, agendo con ottimismo e
puntando su aggregazione ed integrazione attraverso un dialogo continuo al fine di interpretare al meglio, con soluzioni adeguate, le esigenze delle imprese.
Consentitemi, in chiusura, un ringraziamento particolare a Moreno, alla presidenza uscente, al direttore e a tutti i sui collaboratori.
Un altrettanto particolare saluto vorrei porgerlo al nuovo gruppo dirigente che collaborerà con me, non avrei accettato questo compito se non avessi saputo di poter contare anche su di loro.
Grazie e buon proseguimento a tutti!

Ing. Massimo Sposato

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport