Festival letterario Carta Carbone 2022

Sabato 3 Settembre la presentazione del programma


Eventi - pubblicata il 23 Agosto 2022


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/cartacarbone.jpg
Fonte: ufficio stampa CartaCarbone Festival

CartaCarbone “Autobiografia & Dintorni”

IX edizione




Sabato 3 Settembre ore 11:00

presso Teatro La Stanza

Presentazione del Programma del Festival

3 – 14 – 21 – 28 Settembre, 5 Ottobre e da Giovedì 13 a Domenica 16 Ottobre 2022

Ma tutto lo sviluppo di codesto viaggio mi produsse nella mente una tale impressione, che nel consegnarlo alle carte non ho potuto tralasciare una sola circostanza materiale. Nondimeno dopo una
severa revisione, ho cancellato diversi passi di minore momento che erano nella prima copia, per non essere accusato di raccontare bagattelle tediose e di nessun conto; ciò di cui spesso vengono
accusati, e forse non ingiustamente, i viaggiatori – Jonathan Swift

Sabato 3 Settembre alle ore 11, presso il Teatro La Stanza in
via Pescatori, 23 a Treviso
si terrà la presentazione del programma del 2022 di CartaCarbone Autobiografia & Dintorni.

Il viaticus, ciò che riguarda la via, ci induce a non seguire le sirene d’Ulisse. Per costruire questa nona edizione, non ci siamo messi alla ricerca del Vello d’oro e nemmeno abbiamo seguito il
resoconto di viaggio fatto a Rustichello da Pisa dal suo compagno di prigionia, un certo Marco Polo. Abbiamo interpretato in loco le affascinanti atmosfere del settecentesco Grand Tour europeo,
precursore del fenomeno dell’odierno turismo. L’immobilità degli anni appena passati ha reso la teoria dello “spingi e attira” una fionda di possibilità per caleidoscopici viaggi con la volontà di
andare oltre i confini della geografia territoriale interiore.

Abbiamo deciso di stare con Lemuel, un portavoce saggio che usa metafore e parole come un ponte di libertà e che i più ricorderanno per i suoi viaggi e il suo illustre cognome, Gulliver, che per
noi sarà in questa edizione pretesto per scavare nell’origine e nell’evoluzione dei linguaggi.

Questa IX edizione di CartaCarbone “Autobiografia & Dintorni” è ancora una volta un’avventura, con un tocco di magia bambina: calza enormi scarpe dalle fibbie rettangolari dorate, un
cappello tricorno calato su capelli lunghi e occhi spalancati destinati a persuadere grandi e bambini che il viaggio è un incontro di sensi e avvertimenti, di parole pronunciate con cadenze e
strutture connessi dall’ingranaggio dell’interiorità.

La scocca di CartaCarbone 2022 ricerca in piena tradizione menippea – come l’eroe di Swift ha ispirato – il linguaggio come “la casa dell’essere” indicata da Heidegger. Il filosofo
esistenzialista ammirava il lavoro dello scrittore irladese che aveva saputo andare ben al di là dell’espressione fiabesca, mettendo in luce quanto la sua storia sia quella di un uomo che va in
cerca di cambiare se stesso interagendo con le persone che incontra, distribuendo parole pregne delle sue verità.

Anche per noi saranno quattro le coordinate che sabato 3 Settembre sveleremo tracciando una mappa di croci cardinali che ritroverete nel calendario tra settembre e ottobre:

Il primo, una sfida internazionale. Ci vuole qualcosa di importante per misurarsi con pensieri nobili e originari per trarre forza dall’eccellenza artistica esortata a salire sul palco e fregiarsi
di un premio per la loro maestria. Una sorpresa che a CartaCarbone non ha avuto eguali.

Due, serve anche un modo diverso per farlo, perché il servizio all’arte sia originale e brillante e renda merito agli ospiti e al pubblico di CartaCarbone. Lo faremo al calar della sera,
nelle ore delle Prime teatrali.

Tre, è interessante attrezzarsi di strumenti affinati, come la scrittura. Serve capire come usarla per entrare nel mondo sorprendente e allo stesso tempo reale delle storie. Per capire, ancora, che
l’immaginazione fantastica ci appartiene non meno della realtà.

Serve poi, Quattro, un goccio di follia che profuma di vento per compiere una rivoluzione personale. La stessa grande passione con cui abbiamo condito le nostre edizioni, mettendoci al servizio
degli amici di tutte le età che ci hanno seguito in questi nove anni e che vorremmo continuassero a farlo, con ancora più slancio.

Dalla metà pomeriggio del 3 Settembre, CartaCarbone apre ai primi eventi in programma che sono dedicati al Centenario di Pier Paolo Pasolini.

Alle ore 16:00 presso il Teatro La Stanza in
via Pescatori, 23 a Treviso
si terrà l’evento Ricordando Pasolini ospiti Marco Zabagli e Annalisa Bruni con Beppe Cantele Ronzani che ricorderanno l’immensa
versatilità espressiva del grande scrittore italiano che ha fatto suo il mondo suburbano. Zabagli, con “Filologia minima su Pasolini e altro” (Ronzani editore) affronta il testo nei
suoi dettagli, nei ‘clic’ in cui la lettura sprigiona quella speciale curiosità analitica con la quale si può riuscire a penetrare più intimamente nel senso implicito, nell’immaterialità poetica
del testo. Annalisa Bruni, con “Il ragazzo e la civetta” (Campanotto editore) ci fa invece conoscere il padre, Bruno Bruni, allievo e sodale di Pasolini e cofondatore
dell’Academiuta di Lenga Furlana, attraverso il suo libro di versi già uscito nel 1993. Percorsi di un allievo dell’Academiuta di Pasolini, che contiene il poemetto “Il timp d’un
fantàt”, nel quale ripercorre quell’esaltante e indimenticata avventura culturale ma anche affettiva.

L’evento serale è dedicato alle figure femminili che hanno ruotato attorno alla vita di Pasolini. Alle ore 18:30 sempre al Teatro La Stanza, Le Donne di Pasolini è uno spettacolo ideato e
curato da Simonetta Nardi, dedicato al particolare rapporto di amore e collaborazione artistica avuto da Pasolini con donne che molto hanno donato al grande intellettuale e alla
cultura italiana, da Maria Callas a Laura Betti, legata a lui da un amore viscerale e depositaria della sua memoria; Silvana Mangano, interprete prediletta nei
suoi film; Elsa Morante con cui viaggia per il mondo e a cui dedica il romanzo “La religione del mio tempo”; Silvana Mauri, l’unica donna che Pasolini “avrebbe potuto
amare”; Giovanna Bemporad, l’amica poetessa. Per finire con Susanna Colussi, l’amatissima madre. Diverse le voci in scena che renderanno complessità e ricchezza di questi rapporti,
anche attraverso carteggi, appunti, immagini e video.

Fate spazio in valigia, l’estate sta finendo ma il viaggio deve ancora iniziare.

Sul sito di CartaCarbonecartacarbonefestival.it – sarà disponibile il
programma e ci si potrà prenotare agli eventi su ccf9.eventbrite.com.

I dettagli e le novità della nona edizione verranno esposti il 3 Settembre alle ore 11, nel corso dell’evento.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport