Green Economy – Superbonus e cessione del credito. Accordo tra Confartigianato Servizi Oderzo Motta Srl ed Eni Gas e Luce per la ripartenza del territorio.

Facilità di gestione dei lavori e del recupero del credito d’imposta a vantaggio dei cittadini.


Economia - pubblicata il 22 Dicembre 2020


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/confartigianato.gif

Fonte: ufficio stampa Confartigianato Imprese Marca Trevigiana

Vantaggi concreti per i clienti e il rilancio dell’economia della Marca con il progetto “Superbonus 110%” promosso da Confartigianato Servizi Oderzo Motta Srl, società strumentale di
Confartigianato Imprese Marca Trevigiana (a cui fanno riferimento tutti i Mandamenti Confartigianato della provincia di Treviso)

Si tratta di un’iniziativa pilota che, infatti, ha coinvolto, in qualità di partner, Eni gas e luce attraverso il suo servizio CappottoMio, che consente una facile e garantita
gestione della cessione del credito d’imposta, prevista dalle norme.
L’obiettivo è di facilitare i proprietari di immobili nel rendere più efficienti sul piano energetico e delle emissioni in atmosfera i propri edifici, riqualificarli, anche staticamente,
approfittando degli importanti incentivi fiscali messi a disposizione con l’Ecobonus e il Sismabonus.
Un’ulteriore spinta al progetto è poi venuta con il recente “Decreto Rilancio” che ha introdotto l’Ecobonus e Sismabonus al 110 % per alcune tipologie di interventi con importanti
novità in materia di opportunità legate alla cessione del credito.
Al centro del modello operativo c’è la società Confartigianato Servizi Oderzo Motta Srl, che agisce come “general contractor” per il proprietario dell’immobile per gli interventi di
riqualificazione energetica e/o sismica e che acquisirà i crediti d’imposta maturati grazie all’accordo con Eni gas e luce.
Confartigianato Servizi si avvarrà poi delle imprese del territorio, nello spirito di sviluppo ed incentivazione dell’economia locale e del sistema imprese, provvedendo al loro pagamento a lavori
ultimati.
Il modello permette una fruizione immediata del beneficio della cessione dei crediti d’imposta maturati dai committenti, che andrebbero altrimenti recuperati nelle dichiarazioni dei redditi in
cinque – dieci anni.
Il credito d’imposta maturato dal committente potrà poi essere ceduto poi da Confartigianato Servizi Oderzo Motta Srl a Eni gas e luce, chiudendo così il cerchio del progetto a tutto vantaggio sia
dei clienti che delle imprese.
«Guardando al futuro», commenta Antonio Tolotto, presidente di Confartigianato Servizi Oderzo-Motta, «questa è senza
dubbio una delle sfide più difficili che aspettano alla nostra associazione. Un’iniziativa di tale portata permetterà un passaggio da una filosofia di rappresentanza sindacale ed erogazione di
servizi adempimentali a una nuova vision di rappresentanza e partner nell’attività d’impresa. Si tratta di in passaggio epocale».

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport