Gruppo Alcuni ha partecipato anche quest’anno al Kidscreen a San Diego presentando ai buyer da tutto il mondo le nuove produzioni per bambini e ragazzi.

Si è concluso lo scorso 8 febbraio a San Diego (California) il KIDSCREEN SUMMIT 2024,uno dei più importanti mercati mondiali dedicati all’industria dei media per bambini, a cui Gruppo Alcuni ha partecipato con soddisfazione anche quest’anno.


Eventi - pubblicata il 14 Febbraio 2024


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/10/Gruppo_Alcuni.jpg

Fonte: ufficio stampa Gruppo Alcuni

 

Per Gruppo Alcuni– spiega Francesco MANFIO, DG e produttore esecutivo del gruppo –si è trattato di una tre giorni estremamente positiva che ha portato alla definizione di importanti accordi sia dal punto di vista delle coproduzioni internazionali che della distribuzione dei nostri cartoon nel mondo”.

Particolare successo hanno ottenuto le serie in animazione dedicate a Leo da Vinci (104 episodi x 13’) e ai Mini Cuccioli (208 episodi x 6’ + 1 special TV). Ha suscitato molto interesse anche la nuova produzione che vede affiancati ai Mini Cuccioli dei simpatici cuccioli di dinosauro, ovvero Mini Cuccioli e i DinoCuccioli (sono in lavorazione 26 episodi da 6 minuti l’uno).

“Nutriamo grandi aspettative sulla serie ’Mini Cuccioli e i DinoCuccioli’continua Manfio –perché affronta il tema della diversità in modo innovativo. In ognuno degli episodi ci troviamo infatti di fronte a un ‘problema’ che scaturisce dalla diversa storia e dalla diversa cultura dei piccoli protagonisti, i quali però si impegnano a risolverlo in modo collaborativo, trasformando le difficoltà in altrettante occasioni per crescere insieme…”.

Sempre al Kisdscreen Gruppo Alcuni – considerato a pieno titolo tra i più significativi produttori europei di contenuti per i giovani – ha presentato in anteprima Gateway 66.La serie, che unisce cartoon e live action e racconta in modo innovativo il “percorso evolutivo” che è avvenuto nel nostro pianeta da quando, 66 milioni di anni fa(e proprio da qui viene il titolo della serie),cadde sulla terra il meteorite che fece scomparire i dinosauri.
Gateway 66 vede la prestigiosa collaborazione degli scienziati del Muse e della Fondazione Renzo Piano ed è prodotto con la partecipazione della Trentino Film Commission e di RAI Kids, il partner abituale delle serie di Gruppo Alcuni.

Le giornate del Kidscreen hanno rappresentato anche l’occasione per incontrare i partner della più recente avventura che vede protagonista Gruppo Alcuni: la serie The Black Diamond Race, frutto di un’importante co-produzione con RAI Kids, RTVE (la televisione pubblica spagnola), Motion Pictures e l’indiana Broadvision.

Ancora Francesco Manfio: “Tra gli importanti incontri al Kidscreen c’è stata la presentazione, da parte del direttore di Rai Kids, di quella che Luca Milano ha chiamato la Weltanschauung della struttura che si occupa dell’offerta Rai per bambini e ragazzi. Ci ha fatto molto piacere che tra i pochissimi progetti presentati sia stato dato spazio a The Black Diamond Race. Tutti i partner produttivi della serie erano presenti ed è stata una splendida occasione per rivedersi…”.

The Black Diamond Race è una proposta innovativa sia per contenuti che per formato. Racconta infatti le avventure di Rani una giovane che, nel 1929, sogna di diventare pilota di automobili. L’avventura si snoda tra Europa e India e vive dello scontro tra la squadra composta dagli amici della protagonista – tra cui spuntano i trevigiani Ada e Franco – e un gruppo di piloti senza scrupoli, al soldo del terribile Mr. K.
La serie si differenza da tutte le altre proposte di Gruppo Alcuni anche per il formato: è composta infatti da 9 episodi da 45 minuti ciascuno, che prevedono uno sforzo produttivo che mette in campo centinaia di artisti e tecnici sotto la guida del regista Sergio Manfio.

 

Gruppo Alcuni

 

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport