Il confronto su Giugno: da 1800 (2020) a 4400 (2021). E agosto? Benessere animale una priorità per Coldiretti Treviso Docce e ventilatori fanno triplicare i costi nelle stalle


Economia - pubblicata il 13 Agosto 2021


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/coldiretti_treviso.jpg

Fonte: ufficio stampa Coldiretti Treviso

Il benessere animale una priorità per le nostre stalle che pagano in modo saluto l’impennata delle temperature con il caldo record che preoccupa anche gli allevatori trevigiani. Oltre alla
crisi idrica per le coltivazioni in campo e l’irrigazione aggiuntiva per piante e vigneti Coldiretti Treviso segnala l’aumento dei costi dell’energia elettrica tre volte superiori rispetto allo
stesso periodo dell’anno scorso. L’organizzazione agricola più rappresentativa della Marca in sta monitorando gli effetti causati in campagna dalla settimana più calda del 2021.

I valori sono triplicati – commenta Ivano Fighera titolare della fattoria “VaKa Mora” di Istrana in provincia di Treviso completamente robotizzata – le bollette dai 1.800 euro
pagati nel giugno 2020 sono passate a 4.400 per giugno 2021 – continua Ivano Fighera – Ora attendo di capire quali saranno le differenze in bolletta per il mese di agosto, ma
immagino già il salasso in arrivo.

La stalla di Istrana è un esempio virtuoso per il benessere animale: ventilatori e impianti di rinfrescamento (tramite la vaporizzazione acquea sui capi in stalla). Si alza l’utilizzo di
energia elettrica anche per il crescente consumo per la refrigerazione del latte. Ricrodiamo che Vaka mora esprime il benessere animale anche per la musica classica che accompagna la vita
quotidiana dei propri animali. Evitare lo stress termico agli animali è fondamentale per non vedere calare la loro produzione di latte che sarebbe sintomo di sofferenza. Da noi stanno bene
conclude Fighera.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport