Inizia la scuola: l’augurio del Presidente Pozza a tutti gli studenti

Un mondo di progetti attorno ai ragazzi futuro della nostra società


Promo - pubblicata il 12 Settembre 2018


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/pozza_presidente_unioncamere_veneto.jpg

Treviso, 11 settembre 2018. Un augurio particolare nella giornata di oggi, a tutti gli studenti che iniziano nuovi percorsi scolastici o proseguono percorsi iniziati per affrontare nuove sfide. La
Camera di Commercio c’è e assicura di essere accanto alla scuola.

Cari ragazzi guardate alla scuola come ad un meraviglioso percorso per realizzare i vostri sogni – esorta il Presidente della Camera di Commercio di Treviso-Belluno, Mario
Pozza
-. Ci saranno difficoltà, così l’impegno sarà un elemento costante da applicare, ma studiate con entusiasmo e divertitevi, volendo sempre dare il meglio, in primis della
vostra persona per essere protagonisti di nuove idee con un comportamento positivo e costruttivo.

Lo sapete, la scuola è tra le priorità della Camera di Commercio con il progetto strategico dell’ Alternanza Scuola Lavoro con progettualità sull’orientamento al lavoro, sulle sfide della
digitalizzazione, impegnata nella collaborazione nei centri d’innovazione con le università in particolare con l’Università di Padova e con l’Università Cà Foscari.

Ora il sistema camerale diventa partner della scuola e vicina con bandi, concorsi e progettualità finanziate, sia per la scuola che per le imprese così da favorire l’incontro e la
collaborazione – ribadisce il Presidente -.

E così con i bandi a premio sui valori sociali, sulla responsabilità sociale, sull’etica e sulla legalità, ossatura di una buona società e che rientrano nel grande progetto dell’Alternanza
Scuola Lavoro.

Vedervi partecipi con idee creative, utilizzando i nuovi strumenti multimediali, ci riempie d’orgoglio, come un orgoglio è avervi presenti nelle sedi camerali e con voi condividere i vostri
progetti, conoscere i docenti che tanto si spendano in queste nuove progettualità e che hanno reso possibile la partecipazione a questi bandi pensati proprio per la scuola- manifesta il
Presidente -. Ho visto realizzare materiali originali, approfondendo con grande capacità i temi a concorso.

Rimanete in contatto assieme ai vostri insegnanti, dirigenti scolastici con l’Ente camerale sui nostri social network ufficiali sul Canale Youtube, nei siti camerali per una comunicazione
diretta e veloce.


I progetti camerali per l’alternanza scuola lavoro

Continua l’impegno della Camera di Commercio a supporto dell’alternanza scuola-lavoro e dell’orientamento alle professioni.

Intanto, si stanno raccogliendo i frutti del primo bando di assegnazione contributi a imprese che hanno ospitato studenti in alternanza. E’ stata completata l’istruttoria e risultano beneficiarie
373 imprese: 99 operanti in provincia di Belluno e 274 in provincia di Treviso. A vantaggio di queste imprese, e di come si sono rese disponibili per l’alternanza, erogheremo un importo complessivo
prossimo ai 350.000 euro.

E un altro bando per l’alternanza è stato pubblicato, consultabile sul sito camerale (http://www.tv.camcom.gov.it/docs/asl/index.htm#bandi),
che mette a disposizione delle imprese ulteriori 200.000 euro. Le domande di contributo potranno essere presentate dal 1 ottobre al 30 novembre 2018, per percorsi di alternanza svolti o programmati
tra agosto e dicembre 2018.

La tanta animazione fatta dalla Camera, assieme alle scuole, sull’alternanza, si sta riflettendo in termini positivi anche sulla popolazione del Registro Nazionale Alternanza: la nostra Camera è
infatti terza in Italia per numero di soggetti iscritti (1.473, in netta prevalenza imprese). Al primo posto c’è la Camera di Torino, ma con un numero di soggetti iscritti non molto distante dal
nostro (1.590). Con questi numeri andremo ora a valorizzare questo Registro, nel corso del nuovo anno scolastico: in particolare andremo a mettere a disposizione dei i tutor scolastici nuovi
strumenti di ricerca aziende e di supporto nella co-progettazione e valutazione dei percorsi di alternanza.

Infine, proporremo alle scuole un progetto innovativo per l’alternanza, che si collega alle sfide della digitalizzazione: presenteremo agli studenti i trend in atto in tema di cultura digitale, e
li porteremo a sviluppare un project work che li porterà ad utilizzare strumenti e competenze digitali applicate a situazioni aziendali concrete.

Altro grande fronte di impegno per la Camera di Commercio sarà l’orientamento al lavoro, volto a far capire ai ragazzi come cambiano le professioni e le competenze. In novembre, tanto a Belluno
quanto a Treviso, presenteremo gli esiti del Laboratorio sulle Soft Skills sviluppato in collaborazione con il Ca’ Foscari Competency Centre, che ha coinvolto 40 aziende e 40 scuole e che è stato
riconosciuto da Unioncamere come “buona pratica nazionale”.

Inoltre, la Camera ha stretto un accordo di collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche dell’Università di Padova con l’obiettivo di raccontare nelle scuole le evoluzioni in atto nelle
seguenti filiere: agroalimentare, sistema moda, sistema casa, industria creativa e culturale, turismo. Con due ulteriori focus dedicati alla “fabbrica 4.0” e all’economia circolare. Faremo capire
meglio quali “nuovi lavori” stanno nascendo all’interno di questi ambiti. Inoltre, porteremo i ragazzi a vederli all’opera, questi “nuovi lavori”, con visite didattiche in aziende. Sarà un
tassello di progetto che svilupperemo a livello regionale, con il coordinamento di Unioncamere del Veneto.

Concorso di Idee in tema di Responsabilità Sociale d’Impresa:”CSR & Games – Economia Circolare”

La Camera di Commercio di Treviso – Belluno, tramite il proprio Sportello CSR e Ambiente, bandisce il Concorso di idee per stimolare gli studenti delle scuole superiori di secondo grado, verso una
crescita ed un orientamento imprenditoriale più responsabile e sostenibile.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport