Its Academy Turismo Veneto: da ottobre l’avvio di un nuovo Master a Belluno

Master biennale "Dolomiti Tourism Marketing&Communication"


Corsi e convegni - pubblicata il 07 Giugno 2023


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/06/BD5867E3-60A8-44F9-8F06-3C378DF3CBE0-scaled.jpeg

Fonte: ufficio stampa Its Academy Turismo Veneto

 

Master biennale a Belluno
‘Dolomiti Tourism Marketing&Communication’
Gestire l’ospitalità delle aree montane e comunicare l’eccellenza

Note tecniche:
Sono disponibili 20 posti e per poter accedere è previsto un test di selezione il 20-21 luglio a Jesolo sede del Campus ITS Academy Turismo Veneto. Le preiscrizioni sono già aperte sul sito www.itsturismo.it

Ambiti di specializzazione

  • Gestione sostenibile dell’ospitalità
  • Analisi dei trend di mercato  internazionali
  • Gestione sostenibile degli eventi
  • Marketing e web marketing delle località montane
  • Innovazione tecnologica per le imprese

Sbocchi occupazionali 

L’ITS Turismo mira a formare figure specializzate che sappiano:

  • affiancare e gestire la direzione nelle imprese ricettive,
  • essere responsabili dell’accoglienza,
  • occuparsi delle attività trasversali dell’azienda legate al marketing e alle vendite, al booking e al back office;
  • gestire operazioni nel settore delle agenzie di viaggi (tradizionali e on line) ed organizzare itinerari turistici ed eventi.

La conoscenza degli strumenti di gestione e di comunicazione nelle loro espressioni legate alle nuove tecnologie e la padronanza delle lingue, ottenute sia in aula che tramite il contatto con le aziende, permette ai diplomati ITS Turismo un rapido inserimento nelle aziende turistiche.

 

Martedì 6 giugno 2023, la presentazione del nuovo corso, presso la Camera di Commercio Treviso-Belluno a Belluno, che sarà anche la sede del corso.
Presentano i soggetti Istituzionali partner del progetto, il Presidente della Fondazione ITS Turismo Veneto Massimiliano Schiavon e il Presidente della Camera di Commercio Treviso – Belluno | Dolomiti  Mario Pozza, insieme ai Presidenti Lorraine Berton di Confindustria Dolomiti e Paolo Doglioni di Confcommercio Belluno.

Intervengono il Vice Sindaco di Belluno Paolo Gamba e l’assessore regionale Elena Donazzan.

ITS Academy Turismo del Veneto annuncia l’avvio del sesto Master con il lancio un nuovo corso dedicato alla Gestione dell’ospitalità delle aree montane a Belluno, territorio che detiene quasi il 50% di tutta la zona dolomitica UNESCO.

Dolomiti Tourism Marketing & Communication è il nome del nuovo Master di ITS Academy Turismo Veneto che partirà ad ottobre 2023 a Belluno.

Da oltre 12 anni ITS Academy Turismo Veneto specializza figure professionali, diplomandole al 5° livello EQF (European Qualification Framework) riconosciuto e spendibile in Europa.
ITS Academy Turismo Veneto è un polo di riferimento, tutti i percorsi sono cofinanziati dal Ministero dell’Istruzione e dalla Regione Veneto e prevedono il riconoscimento di borse di studio, per merito e per reddito.

CCIAA Treviso Belluno, Confindustria Belluno Dolomiti, Confcommercio Belluno, sostengono l’avvio di questo percorso post diploma di eccellenza, nello stesso segmento di formazione terziario delle Università, che garantisce un’entrata immediata nel mondo del lavoro, con il supporto tecnico di ABLE, business unit di Certottica Group.

Accanto alle associazioni di categoria e le istituzioni citate il nuovo Master prevede lo sviluppo di una collaborazione strategica con Fondazione Cortina, Fondazione Dolomiti UNESCO e l’adesione all’Education programme Gen26 della Fondazione Milano Cortina 2026.

È importante avviare una collaborazione nel territorio che ospiterà le Olimpiadi e Paralimpiadi invernali 2026 per affrontare tutte le tematiche di sostenibilità, accessibilità, inclusione, partecipazione ai valori olimpici e sviluppo delle competenze.
In due anni di formazione restituiamo figure con una spiccata predisposizione verso la digitalizzazione e l’utilizzo di tecniche innovative di comunicazione web, con competenze di hospitality e di gestione degli eventi, con più del 50% delle ore svolte all’interno delle aziende stesse – dichiara il Presidente dell’ITS Academy Turismo Veneto Massimiliano Schiavon. La nostra formazione – prosegue Schiavon – segue due filoni: uno legato all’hospitality management e al 4.0, l’altro legato al food & wine e al wellbeing. La partenza ad ottobre 2023 del Master, il Dolomiti Tourism, Marketing&Communication con sede a Belluno, ci consentirà di formare professionisti in grado di gestire la complessità dei grandi eventi montani, come le Olimpiadi e Paralimpiadi 2026, con un livello innovativo di ospitalità strettamente calata nel territorio.
Il nuovo corso avrà la propria sede presso la CCIAA Treviso Belluno proprio nel centro storico della città. Rappresenta un’importante opportunità, per le imprese del territorio, per condividere esigenze, sia di carattere formativo che di accoglienza dei corsisti per le attività di stage, per innalzare ulteriormente il livello di competenza all’interno delle imprese stesse per affrontare in modo sempre più completo le continue sfide del mercato.

 

 

Abbiamo creato una grande opportunità, volendo rispondere alle esigenze delle imprese per promuovere al meglio il turismo, con figure professionali preparate e brand ambassador territoriali, per un’accoglienza e promozione altamente qualificata. – sottolinea il Presidente della Camera di Commercio di Treviso – Belluno|Dolomiti Mario Pozza Invito i giovani a cogliere questa importante occasione di formazione, nella prestigiosa sede a Belluno, della Camera di Commercio. Un palazzo storico che ben si sposa con la finalità del Master di ITS Academy Turismo Veneto dedicato alla Gestione dell’ospitalità delle aree montane, un palazzo che già ospita gli uffici regionali del turismo e che presto sarà sede anche della Fondazione DMO divenendo, nell’incantevole angolo di Piazza Santo Stefano con la bellissima chiesa di fine ‘400, di fatto, il “palazzo del turismo”.Una formazione che si tradurrà, con assoluta certezza, in opportunità di lavoro ovunque, ma spero soprattutto nei nostri territori che stanno lavorando per un’accoglienza strepitosa rivolta ai turisti italiani ed esteri, ancor di più ora, in vista dei Giochi Olimpici e Paralimpici Milano Cortina 2026.

Questo percorso ITS arriva nel momento giusto: i primi diplomati saranno pronti per le Olimpiadi 2026 quando per la montagna bellunese si aprirà una nuova fase, afferma Lorraine Berton, presidente di Confindustria Belluno Dolomiti.

In una provincia come la nostra, la sfida delle competenze si vince unendo le forze, mostrando le tante opportunità che questo territorio può offrire, dal turismo al manifatturiero. Iniziative formative di qualità sono il modo migliore per trattenere i
giovani bellunesi ma anche per attrarre talenti da fuori provincia. Come industriali, negli ultimi anni abbiamo avviato tantissimi percorsi, dalla Luiss Business School – che proprio a Belluno ha il suo hub per il Nordest – all’Its Meccatronico. È un mosaico che vogliamo sempre più arricchire: alle ragazze e ai ragazzi dobbiamo dare la possibilità di scegliere. Solo così garantiamo alla montagna un futuro sostenibile, –  afferma Berton.

La sfida del turismo passa senza dubbio per la formazione dei nostri operatori e di quanti possono inserirsi nelle aziende del settore apportando un “quid pluris” di competenza, dinamismo e proiezione agli scenari futuri di un segmento di mercato quanto mai in evoluzione –  afferma Paolo Doglioni, presidente di Confcommercio Belluno. Sosteniamo con convinzione l’avvio dell’ITS Turismo nella nostra Provincia avendo un orizzonte di lungo raggio che ha nelle Olimpiadi e Paralimpiadi solo una tappa intermedia, ma guardando ben oltre, e cioè all’eredità che tale esperienza potrà portare ai nostri territori per essere competitivi a livello globale.

Ispirare attraverso i valori dello sport è il cuore del Programma Education GEN26, il progetto formativo voluto dal Comitato Organizzatore di Milano Cortina 2026 per condividere con i giovani il cammino verso i prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici invernali di Milano Cortina 2026. Il legame con gli ITS – commenta Diana Bianchedi,  Chief of Strategic Planning and Legacy di Milano Cortina 2026 – ci consente di avvicinare un ulteriore segmento della formazione, quella terziaria non universitaria. Ragazze e ragazzi che intraprendono il percorso di specializzazione tecnica post diploma e che avranno la possibilità di conoscere da vicino il mondo degli eventi sportivi, un settore che necessita di una variegata piattaforma di competenze.

L’amministrazione comunale vede con grande interesse l’avvio dell’ITS Turismo che saprà colmare il gap esistente tra le competenze richieste dal territorio e le competenze dei giovani che vogliamo che restino in loco e siano il motore per attrarne degli altri. La collaborazione tra il mondo universitario, le Istituzioni e le aziende saprà portare sviluppo non solo turistico, ma anche culturale alla nostra città e all’intera provincia – commenta il Vice Sindaco Paolo Gamba.

L’Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Veneto Elena Donazzan ha sottolineato: Gli ITS sono un sistema formativo che in Veneto sta dando tutti i risultati attesi, con un ottimo tasso di occupazione, grazie allo strettissimo rapporto con le imprese e alla capacità di formare le figure professionali di oggi e di domani, permettendo di acquisire le competenze richieste in un mercato sempre più dinamico, dove l’innovazione avanza. Ho visto nascere l’idea di questo percorso ITS che ha la sua proiezione nell’accoglienza turistica in montagna e nella gestione dei grandi eventi, tra cui i Giochi Olimpici invernali che vedranno protagonista il nostro territorio, Cortina in particolare. Questo percorso sarà una delle eccellenze formative per la valorizzazione delle risorse del territorio bellunese. La garanzia di successo è che il percorso è gestito dall’ITS Academy Turismo Veneto, ci sono già aziende interessate, c’è la sinergia con il mondo delle associazioni di categoria e del territorio.

 

 

 

 

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport