La figlia di Robin Hood al Parco degli Alberi Parlanti Domenica 15 Maggio

Uno spettacolo sulla parità di genere e sui grandi temi dell’Agenda 2030 dell’ONU


Eventi - pubblicata il 13 Maggio 2022


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/15-5-22_la_figlia_di_robin.jpg

Fonte: ufficio stampa Gli Alcuni





Domenica 15 Maggio al Parco degli Alberi Parlanti per la rassegna “Un posto all’ombra” Polpetta e Caramella presentano “LA FIGLIA DI ROBIN HOOD“, uno spettacolo in cui si parla di
parità di genere e di altri temi importanti collegati all’Agenda 2030 dell’ONU.

TREVISO – Domenica 15 Maggio alle 17 secondo appuntamento di Un posto all’ombra, il lungo cartellone teatrale ideato e organizzato da Gli Alcuni nel verde del Parco degli Alberi
Parlanti.

Polpetta e Caramella, al secolo Laura Feltrin e Margherita Re, salgono sul palco con “LA FIGLIA DI ROBIN HOOD”, attesa replica del loro nuovo allestimento per bambini
che ha debuttato in primavera al Sant’Anna con grande successo di pubblico.
Lo spettacolo, particolarmente adatto ai bambini dai 3 agli 8 anni, è stato scritto da Sergio Manfio, la regia è di Davide Stefanato.

LO SPETTACOLO – Le due protagoniste raccontano ai Cuccioli la storia di Robin Hood e rivelano loro come la leggenda non si sia conclusa con il valoroso arciere della foresta di
Sherwood, ma sia continuata con le imprese della figlia. La prima reazione del coniglio Cilindro è quella di non accettare che una ragazza possa essere un arciere. Polpetta e Caramella organizzano
allora una gara di tiro con l’arco tra Olly e Cilindro… ed è proprio la gattina a vincere la prova. Nello spettacolo c’è anche un moderno sceriffo di Nottingham che mette i bastoni tra le ruote ai
protagonisti dello spettacolo ma i Cuccioli, con Polpetta e Caramella, riusciranno a dare alla storia il giusto e lieto fine.

Questo spettacolo pone l’accento sulla parità di genere (obiettivo 5), un tema importante da trattare fin da piccoli e che fa parte degli obiettivi dell’Agenda 2030 che
l’ONU ha fissato per garantire un futuro più sano, possibile ed equo per tutti. La rappresentazione affronta, tra gli altri, il tema della fame (obiettivo 2 – sconfiggere la
fame
), il diritto all’istruzione (obiettivo 4 – istruzione di qualità), il cambiamento climatico (obiettivo 13 – azione per il clima).

Ingresso 6,00 Euro | i bambini sotto i 3 anni entrano gratis | è possibile utilizzare le entrate residue delle tessere da 5 e 10 ingressi acquistate presso
il Teatro Sant’Anna | in caso di pioggia lo spettacolo si farà al Teatro Sant’Anna.

È consigliata la prenotazione attraverso il form: https://cutt.ly/uGnpiId. Si raccomanda di arrivare al Parco mezz’ora prima dello spettacolo per il
ritiro dei biglietti.
L’Arena Alcuni può ospitare in sicurezza 200 spettatori, con le sedie posizionate in modo da garantire il distanziamento.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport