Lutto in Cadore per la scomparsa di Antonio Monti. Berton: “Grande protagonista dell’epopea del legno. Manchera’ a un intero territorio”


Promo - pubblicata il 26 Marzo 2021


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/confindustria_belluno_dolomiti.png

Fonte: ufficio stampa Confindustria Belluno Dolomiti

Belluno 25 marzo 2021 -“Antonio Monti è stato uno degli interpreti più autentici dell’imprenditoria delle terre alte, non mancherà solo
ai suoi familiari, amici e collaboratori, ma a un intero territorio. Monti è stato un assoluto protagonista dell’epopea del legno del Cadore. Gli dobbiamo molto”.

Così Lorraine Berton, presidente di Confindustria Belluno Dolomiti, ricorda Antonio Monti, storico imprenditore della Segheria Monti, morto all’età di 86 anni.

“Monti è stato un vero leader, una voce autorevole e molto ascoltata anche all’interno della nostra Associazione dove nei primi anni Duemila è stato presidente della Sezione delle industrie del
legno, carica che ha portato avanti con grande dedizione e competenza”.

“Monti è uno degli ultimi grandi capitani d’industria del Bellunese, un uomo che ha saputo fare la differenza per il suo territorio”, rimarca Berton. “Ha rappresentato con fierezza quella filiera
del legno che nel Bellunese ha dato tanto e che, oggi più che mai, andrebbe rilanciata con maggiore forza”.

“Esprimo la mia vicinanza e quella di Confindustria alla moglie Hannelore, al figlio Christian, ai suoi amati nipoti, ai fratelli e alle sorelle. Antonio resterà un esempio di integrità, di uomo e
imprenditore, figlio del Cadore e delle sue amate Dolomiti”.

I funerali saranno celebrati domani, venerdì 26 marzo alle ore 14,30, nella Chiesa Parrocchiale di Santa Giustina.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport