Mirabilia Network a Stati generali del Turismo

Il 28 e il 29 ottobre l'appuntamento a Chianciano con il panel “Un turismo culturale, sociale e inclusivo di alto livello”


Eventi - pubblicata il 27 Ottobre 2022


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/mirabilia.png

Fonte: Ufficio stampa Mirabilia Network

Mirabilia Network sarà tra i protagonisti degli Stati Generali del Turismo, che si svolgeranno il 28 e 29 ottobre a Chianciano Terme.
Promossa dal ministero del Turismo, l’iniziativa è il primo convegno tecnico nazionale del processo di elaborazione e adozione del Piano Strategico del Turismo 2023-2027, lo strumento di
pianificazione e programmazione da sottoporre all’adozione del governo e da approvare entro l’anno. Saranno presentate le linee guida ed indicati i 5 pilastri strategici: sostenibilità,
innovazione, qualità e inclusione, formazione e governance.
La manifestazione prevede un confronto con gli operatori e le associazioni di categoria del settore turistico e i rappresentanti di organismi nazionali ed internazionali. Non mancheranno sessioni
tematiche di confronto sulle specificità dei vari comparti turistici e una sintesi di misure di programmazione che confluiranno nella versione finale del Piano Strategico.
Tra i vari panel, da segnalare quello su “Un turismo culturale, sociale e inclusivo di alto livello“, in programma il giorno 28 ottobre (ore 16.30), a cui partecipa tra gli altri –
Vito Signati, Coordinatore dell’Associazione Mirabilia Network, che affronterà il pilastro orizzontale della “Qualità e Inclusione” dell’esperienza turistica, declinato in chiave culturale
e sociale.
“Con il circuito Mirabilia, – afferma Vito Signati – abbiamo costruito un lungo itinerario, da Nord a Sud della penisola; una trama che scorre attraverso i beni UNESCO Patrimonio
dell’umanità, per poi far scoprire altri centri minori che vi gravitano intorno: gioielli incastonati ricchi di storia, arte, artigianato artistico, enogastronomia di qualità, in cui l’ospitalità
spesso prevale sull’accoglienza e l’inclusività è di casa”.
Mirabilia Network, dal 2012, è parte attiva di quel nuovo turismo culturale che viene indicato come “lento e sostenibile”, mettendo al centro di questa valorizzazione il sistema camerale. Il
progetto vede infatti come protagonisti Unioncamere e 18 Camere di commercio italiane.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport