Nuovo Premio Speciale della Camera di Commercio di Treviso – Belluno|Dolomiti del 16° Premio letterario Gambrinus Mazzotti giovani: le parole del Presidente Pozza

I lavori – testi e video – degli studenti hanno indagato il rapporto tra giovani, sport e sviluppo sostenibile della montagna.


Promo - pubblicata il 09 Novembre 2023


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/11/discorso-presidente-Mazzotti-giovani.jpg

Fonte: Ufficio stampa Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”

 

Il video messaggio del Presidente della Camera di commercio Mario Pozza ai giovani concorrenti al premio Mazzotti Giovani 

Cari ragazzi, porto il mio saluto, non sono presente con voi e mi dispiace molto, sono in una missione per promuovere il nostro sistema economico, ma anche le bellezze della natura dei nostri territori.
L’appuntamento che avete oggi è importantissimo perché all’interno della sedicesima edizione del Premio Mazzotti c’è una sessione dedicata nello specifico a voi e noi stiamo investendo molto sui giovani.
Il Premio parla di sport, di montagna, di ambiente e credo siano temi su cui dibattiate tutti i giorni all’interno della scuola e l’impegno della Camera di Commercio è che ne prendiate sempre più coscienza.
Abbiamo istituito questo premio dedicandolo proprio a questo obiettivo.

Auguro a tutti voi un buon lavoro da studenti, ma soprattutto tenete presente che le Istituzioni sono al vostro fianco.

La 16esima edizione del Premio Letterario Gambrinus Mazzotti Giovani, promosso dall’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti” ODV in collaborazione con il CAI – Club Alpino Italiano, con il sostegno e il contributo dalla Camera di Commercio di Treviso e Belluno|Dolomiti e con il significativo apporto di Montura, riservato agli studenti delle scuole superiori nazionali, croate e slovene (di lingua italiana), incorona i vincitori. Sabato 21 ottobre durante la cerimonia che si è svolta nel pomeriggio nella sala conferenze della Camera di Commercio di Treviso e Belluno | Dolomiti, a Treviso, i premi distribuiti sono stati undici: tre per la Sezione Letteraria del Premio, tre per la Sezione Multimediale, tre per il nuovo Premio Speciale della Camera di Commercio di Treviso e Belluno|Dolomiti, e due Super Premio La Voce dei Giovani (uno per sezione di gara) assegnati con spoglio in diretta da una giuria composta da 50 ragazzi selezionati all’interno della Consulta provinciale degli studenti.

Quest’anno  – evidenzia il Presidente della Camera di Commercio di Treviso – Belluno | Dolomiti Mario Pozza – la collaborazione con il PREMIO LETTERARIO GAMBRINUS MAZZOTTI, assicurando da anni  una partecipazione fatta di idee e con importanti sostegni, anche finanziari, si è arricchita di un nostro nuovo premio speciale, dedicato ai giovani per la montagna. I complimenti miei personali e della Giunta e del Consiglio camerale ai giovani vincitori!

Tra i 76 lavori in gara (provenienti da otto regioni italiane), che hanno indagato e sviluppato il tema I giovani, lo sport e lo sviluppo sostenibile per la montagna”, la Giuria ha selezionato tre vincitori per la Sezione Letteraria e tre per la Sezione Multimediale. Per i primi classificati di entrambe le Sezioni, Letteraria e Multimediale, è in palio la somma di euro 1.000, per i secondi euro 700,00 e per i terzi euro 500,00. Quest’anno, inoltre, per entrambe le Sezioni, è stato assegnato il Premio Speciale della Camera di Commercio di Treviso e Belluno | Dolomiti, del valore di euro 1.000: si tratta di una novità introdotta con la 16^ edizione e sarà assegnato ai lavori che meglio hanno saputo sviluppare le tematiche dello sviluppo economico e d’impresa, nel rispetto del territorio e delle esigenze ambientali.

Nella Sezione Letteraria si sono classificati Mario Bona, della classe 5^Bsc del Liceo “Antonio Rosmini” di Rovereto (Trento) per il testo “Dialogo con la montagna morente”, vincitore del primo premio; Valentina Cardin della classe 4^A Sistema Moda dell’IIS “Scarpa-Mattei” di San Donà di Piave (Venezia) con “Ogni mia fibra”, destinataria del secondo premio; Mila Biasetti della classe 4^ F LS.SA.M. del Liceo Scientifico Scienze Applicate Itis “Quintino Sella” di Biella con “(Non) lasciare il segno”, terzo premio. La Giuria ha inoltre segnalato gli elaborati “Invocazione” di Davide Rossi della classe 3^D del Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” di Vittorio Veneto (Treviso), “Memorie” di Rachele Esposito della classe 4^D Classico del Liceo “Chris Cappell College” di Anzio (Roma) e “Io e il mio sentiero” di Emma Tomaello della classe 4^A TUR dell’Istituto Istruzione Superiore “8 Marzo – Konrad Lorenz” di Mirano (Venezia).

Quest’anno è stato inoltre introdotto il Premio speciale della Camera di Commercio di Treviso e Belluno | Dolomiti e per la Sezione Letteraria viene assegnato ex aequo a “Perché la montagna non sia ridotta a museo… sport and keep clean” di Vera Pavan, della classe 1^D del Liceo Linguistico “Antonio Canova” di Treviso, e a “Voci silenziose” di Sofia Mattarollo, della classe 5^A dell’Istituto di Istruzione Superiore “Steiner Waldorf Novalis” di Zoppè di San Vendemiano (Treviso).

Nella Sezione Multimediale, invece, il primo premio è stato assegnato Benedetta Pesenti, Martina Stelitano e Claudia D’Angelo della classe 4^E del Liceo Artistico Statale “Simon Weil” di Treviglio (Bergamo) per “Le montagne sono là”; il secondo premio ad Angelica Patron della classe 3^A TUR dell’Istituto Istruzione Superiore “8 Marzo-Konrad Lorenz” di Mirano (Venezia) per “Perché dovrei lasciarmi dormire?”; il terzo premio a Pietro Toffolon, Lucio Contarino, Silvia Ferronato, Giorgia Gobbo, Sofia Liessi, Simone Mella, Nicole Mezzavilla, Emma Miotto, Ilaria Montini e Ludovico Spinato della classe 4^C del Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” di Vittorio Veneto (Treviso) per “Il futuro che non vorremmo”. La Giuria ha segnalato inoltre il video “Monte Frasassi” di Cecilia Cardinaletti della classe 4^A ES dell’Istituto Istruzione Superiore “Galileo Galilei” di Jesi (Ancona).

Il Premio speciale della Camera di Commercio di Treviso e Belluno | Dolomiti per la Sezione Multimediale è stato attribuito a Maisha Anjum Munshi con Pawandeep Kaur e Thomas Wang della classe 4^D2 del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Arzignano (Vicenza) per il video “A caccia di avventure: sport in montagna”.

Super Premio La Voce dei Giovani. Nel corso della cerimonia è stato introdotto un nuovo riconoscimento: il Super Premio dei Giovani Lettori, assegnato da una giuria formata da 50 studenti selezionati all’interno della Consulta provinciale degli studenti, 30 trevigiani e 20 bellunesi, con spoglio in diretta. La scelta era tra 6 elaborati (Sezione Letteraria) e 4 video (Sezione Multimediale). Il premio consiste in un tablet di ultima generazione, strumento informatico ormai imprescindibile per lo studio, ed è stato assegnato a Mario Bona per la Sezione Letteraria e a Benedetta Pesenti, Martina Stelitano e Claudia D’Angelo per quella Multimediale.

Nel pomeriggio sono intervenute con un videomessaggio due testimonial, due giovani sportive che hanno già raggiunto importanti traguardi: Carlotta Camarin, 26enne trevigiana campionessa del pattinaggio a rotelle, e Laura Rogora, alpinista 22enne e seconda donna al mondo (oltre che prima italiana) ad aver scalato una via di grado 9bAli hulk nella versione sit extension total, a Rodellar in Spagna.

È stato infine annunciato il tema della 17esima edizione: gli studenti delle scuole superiori nazionali, slovene e croate di lingua italiana saranno invitati a riflettere e a produrre un contributo sul tema “Artigianato, plurale e femminile”, bando e regolamento sono già presenti sul sito. La partecipazione è già aperta e si chiuderà il 12 maggio 2024.

Il Veneto è la regione più rappresentata sul podio: per la Sezione Letteraria vince il secondo premio Valentina Cardin dell’IIS Scarpa-Mattei di San Donà di Piave (Venezia), per la Sezione Multimediale si classifica al secondo posto Angelica Patron dell’Istituto Istruzione Superiore “8 Marzo-Konrad Lorenz” di Mirano (Venezia) e il gruppo composto da Pietro Toffolon, Lucio Contarino, Silvia Ferronato, Giorgia Gobbo, Sofia Liessi, Simone Mella, Nicole Mezzavilla, Emma Miotto, Ilaria Montini e Ludovico Spinato del Liceo Artistico “Bruno Munari” di Vittorio Veneto vince il terzo premio.

Il podio del nuovo Premio Speciale della Camera di Commercio di Treviso e Belluno | Dolomiti per la Sezione Letteraria è tutto trevigiano: vincono ex aequo Vera Pavan del Liceo Linguistico “Antonio Canova” di Treviso e Sofia Mattarollo dell’Istituto Istruzione Superiore “Steiner Waldorf Novalis” di Zoppè di San Vendemiano. Per la Sezione Multimediale vincono Maisha Anjum Munshi con Pawandeep Haur e Thomas Wang del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Arzignano (Vicenza).

Infine, il nuovo Super Premio dei Giovani Lettori, assegnato da una giuria di 50 studenti selezionati all’interno della Consulta provinciale degli studenti con spoglio in diretta viene vinto per la Sezione Letteraria da Mario Bona (già vincitore del primo premio) e per quella Multimediale da Benedetta Pesenti, Martina Stelitano e Claudia D’Angelo (già vincitrici del primo premio).

Per informazioni: www.premiomazzotti.it

 

Read the news in English:

The video message from Chamber of Commerce President Mario Pozza to the young competitors for the Mazzotti Giovani Award

Dear young people, I bring my greetings, I am not with you and I am very sorry, I am on a mission to promote our economic system, but also the beauty of the nature of our territories.
The appointment you have today is very important because within the sixteenth edition of the Mazzotti Award there is a session dedicated specifically to you and we are investing a lot in young people.
The Prize talks about sport, mountains, the environment, and I believe these are issues that you debate every day in school, and the Chamber of Commerce’s commitment is that you become more and more aware of them.
We have instituted this award dedicating it precisely to this objective.
I wish you all good work as students, but above all keep in mind that the institutions are at your side.

The 16th edition of the Gambrinus Mazzotti Giovani Literary Prize, promoted by the Association “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti” ODV in collaboration with CAI – Club Alpino Italiano, with the support and contribution of the Chamber of Commerce of Treviso and Belluno|Dolomiti and with the significant contribution of Montura, reserved for students from national, Croatian and Slovenian (Italian-speaking) high schools, has crowned its winners. On Saturday 21 October, during the ceremony that took place in the afternoon in the conference hall of the Chamber of Commerce of Treviso and Belluno|Dolomiti, in Treviso, eleven prizes were distributed: three for the Literary Section of the Prize, three for the Multimedia Section, three for the new Special Prize of the Chamber of Commerce of Treviso and Belluno|Dolomiti, and two Super Prizes La Voce dei Giovani (one for each section of the competition) awarded with live voting by a jury of 50 young people selected within the Provincial Council of Students.

This year – points out the President of the Chamber of Commerce of Treviso – Belluno | Dolomites Mario Pozzathe collaboration with the GAMBRINUS MAZZOTTI LITERARY PRIZE, which for years has ensured participation based on ideas and with important support, including financial support, has been enriched with our new special prize, dedicated to young people for the mountains. My personal congratulations and those of the Chamber Council to the young winners!

Among the 76 competing works (from eight Italian regions), which investigated and developed the theme “Young people, sport and sustainable development of the mountains”, the Jury selected three winners for the Literary Section and three for the Multimedia Section. For the first classified in both Sections, Literary and Multimedia, the sum of euro 1,000 is up for grabs, for the second euro 700.00 and for the third euro 500.00. This year, moreover, for both Sections, the Special Prize of the Chamber of Commerce of Treviso and Belluno | Dolomites, worth Euro 1,000, has been awarded: this is a novelty introduced with the 16th edition and will be assigned to the works that have best developed the themes of economic and business development, respecting the territory and environmental needs.

In the Literary Section, the winners were Mario Bona, from class 5^Bsc of the Liceo “Antonio Rosmini” of Rovereto (Trento) with the text “Dialogo con la montagna morente”, winner of the first prize; Valentina Cardin from class 4^A Fashion System of the IIS “Scarpa-Mattei” of San Donà di Piave (Venice) with “Ogni mia fibra”, recipient of the second prize; Mila Biasetti from class 4^ F LS. SA.M. of the Liceo Scientifico Scienze Applicate Itis “Quintino Sella” in Biella with “(Non) lasciare il segno”, third prize. The Jury also pointed out the entries “Invocazione” by Davide Rossi of class 3^D of the Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” of Vittorio Veneto (Treviso), “Memorie” by Rachele Esposito of class 4^D Classical of the Liceo “Chris Cappell College” of Anzio (Rome) and “Io e il mio sentiero” by Emma Tomaello of class 4^A TUR of the Istituto Istruzione Superiore “8 Marzo – Konrad Lorenz” of Mirano (Venice).

This year also saw the introduction of the Special Prize of the Chamber of Commerce of Treviso and Belluno | Dolomites and for the Literary Section, it was awarded ex aequo to ‘Perché la montagna non sia ridotta a museo… sport and keep clean’ by Vera Pavan, from class 1^D of the Liceo Linguistico ‘Antonio Canova’ of Treviso, and to ‘Voci silenziose’ by Sofia Mattarollo, from class 5^A of the Istituto di Istruzione Superiore ‘Steiner Waldorf Novalis’ of Zoppè di San Vendemiano (Treviso).

In the Multimedia Section, the first prize was awarded to Benedetta Pesenti, Martina Stelitano and Claudia D’Angelo from class 4^E of the Liceo Artistico Statale ‘Simon Weil’ in Treviglio (Bergamo) for ‘Le montagne sono là’; the second prize went to Angelica Patron from class 3^A TUR of the Istituto Istruzione Superiore ‘8 Marzo-Konrad Lorenz’ in Mirano (Venice) for ‘Perché dovrei lasciarmi dormire? “; the third prize went to Pietro Toffolon, Lucio Contarino, Silvia Ferronato, Giorgia Gobbo, Sofia Liessi, Simone Mella, Nicole Mezzavilla, Emma Miotto, Ilaria Montini and Ludovico Spinato from class 4^C of the Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” in Vittorio Veneto (Treviso) for “Il futuro che non vorremmo”. The Jury also pointed out the video “Monte Frasassi” by Cecilia Cardinaletti from class 4^A ES of the Istituto Istruzione Superiore “Galileo Galilei” in Jesi (Ancona).

The Special Prize of the Chamber of Commerce of Treviso and Belluno | Dolomites for the Multimedia Section was awarded to Maisha Anjum Munshi with Pawandeep Kaur and Thomas Wang from class 4^D2 of the Liceo Scientifico ‘Leonardo da Vinci’ in Arzignano (Vicenza) for the video ‘A caccia di avventure: sport in montagna’.

La Voce dei Giovani Super Prize. During the ceremony, a new award was introduced: the Young Readers’ Super Prize, awarded by a jury of 50 students selected within the Provincial Council of Students, 30 from Treviso and 20 from Belluno, with live voting. The choice was between 6 entries (Literary Section) and 4 videos (Multimedia Section). The prize consists of a latest-generation tablet, a computer tool now indispensable for study, and was awarded to Mario Bona for the Literary Section and to Benedetta Pesenti, Martina Stelitano and Claudia D’Angelo for the Multimedia Section.

In the afternoon, two testimonials intervened with a video-message, two young sportswomen who have already achieved important goals: Carlotta Camarin, 26 years old from Treviso and a roller skating champion, and Laura Rogora, a 22 years old mountaineer and the second woman in the world (as well as the first Italian) to have climbed a grade 9b route, Ali hulk in the sit extension total version, in Rodellar, Spain.

Finally, the theme of the 17th edition has been announced: students from Italian, Slovenian and Croatian high schools will be invited to reflect and produce a contribution on the themeArtigianato, plurale e femminile“. The announcement and regulations are already on the website. Participation is already open and will close on 12 May 2024.

Veneto is the most represented region on the podium: for the Literary Section, Valentina Cardin from the IIS Scarpa-Mattei in San Donà di Piave (Venice) won the second prize, for the Multimedia Section, Angelica Patron from the ‘8 Marzo-Konrad Lorenz’ Higher Education Institute in Mirano (Venice) took second place, and the group composed of Pietro Toffolon, Lucio Contarino, Silvia Ferronato, Giorgia Gobbo, Sofia Liessi, Simone Mella, Nicole Mezzavilla, Emma Miotto, Ilaria Montini and Ludovico Spinato from the Liceo Artistico ‘Bruno Munari’ in Vittorio Veneto won third prize.

The podium of the new Special Prize of the Chamber of Commerce of Treviso and Belluno | Dolomites for the Literary Section is all from Treviso: ex aequo Vera Pavan of the Liceo Linguistico ‘Antonio Canova’ of Treviso and Sofia Mattarollo of the Istituto Istruzione Superiore ‘Steiner Waldorf Novalis’ of Zoppè di San Vendemiano win. For the Multimedia Section, the winners were Maisha Anjum Munshi with Pawandeep Haur and Thomas Wang from the Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” in Arzignano (Vicenza).

Finally, the new Young Readers’ Super Prize, awarded by a jury of 50 students selected within the Provincial Council of Students with live voting, is won for the Literary Section by Mario Bona (already winner of the first prize) and for the Multimedia Section by Benedetta Pesenti, Martina Stelitano and Claudia D’Angelo (already winners of the first prize).

For information: www.premiomazzotti.it

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport