Portogruaro Half Marathon: debutto nel segno dell’Africa, domenica di corsa per oltre 1400

Peter Ndung’u Wanyoike e Clementine Mukandanga vincitori della mezza maratorna


Sport - pubblicata il 07 Novembre 2022


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/portogruaro.png

Fonte: Ufficio stampa Portogruaro Half Marathon

Il keniano Wanyoike (1h05’03”) e la ruandese Mukandanga (1h12’00”) hanno inaugurato l’albo d’oro della mezza maratona del Veneto Orientale. Terzo, e miglior italiano, il sandonatese Alberto
Trame (1h18’19”). Oltre 1400 atleti al traguardo nell’insieme della 21 e della 10 km aperta a tutti

Portogruaro (Venezia), 6 novembre 2022 – Debutto nel segno degli africani per la Portogruaro Half Marathon: il keniano Peter Ndung’u Wanyoike (#Iloverun Athletic Terni) e la ruandese
Clementine Mukandanga (Gs Orecchiella Garfagnana) hanno inaugurato l’albo d’oro della mezza maratona che in mattinata si è sviluppata sulle strade del Veneto Orientale, attraversando anche i
territori comunali di Teglio Veneto e Gruaro. Wanyoike si è imposto sul connazionale Hosea Kimeli Kisorio al termine di un duello che si è protratto sino al rettilineo d’arrivo, in Piazza della
Repubblica, dove i due keniani sono arrivati separati di pochi metri. Wanyoike, già quarto a Udine a metà settembre con il record personale (1h02’28”), si è imposto in 1h05’03”; due secondi in più
per Kisorio (1h05’05”). Miglior italiano, il veneziano di San Donà di Piave, Alberto Trame, portacolori di Asd Bunker Sport, arrivato al traguardo in 1h18’19”. Davanti a lui anche due donne,
Clementine Mukandanga e la keniana Lilian Jepkemboi Lelei, arrivate rispettivamente terza e quarta assoluta in 1h12’00” e 1h15’28”.

A differenza della gara maschile, incerta sino agli ultimi metri, quella femminile ha avuto poca storia, con Mukandanga, accreditata di un record personale di 1h10’25” realizzato il 9 ottobre nella
prova tricolore di Pisa, che ha preso il largo sin dai primi metri per andare a concludere in solitudine. Miglior italiana, Jlenia Stragliotto (HRobert Running Team), trevigiana di San Biagio di
Callalta, terza in 1h29’20”. Oltre 1.400 i partecipanti alla mattinata di corsa, equamente suddivisi tra la mezza maratona e la 10 km aperta a tutti scattata da Piazza della Repubblica pochi minuti
dopo lo start della 21 km. Premio speciale per l’Asd Jesolo Triathlon, prima nella classifica di società basata sulla somma dei 10 migliori tempi realizzati dal club (14h38’35”) davanti a due
formazioni pordenonesi, l’Atletica San Martino (15h34’47”) e le Fiamme Cremisi (15h36’48”). Ad accompagnare il debutto dell’evento organizzato dal Running Team Conegliano con il patrocinio
dell’amministrazione comunale di Portogruaro, la fanfara dell’11° Reggimento Bersaglieri di Orcenico Superiore di Zoppola (Pordenone).

Soddisfatto Maurizio Simonetti, responsabile organizzativo dell’evento: “E’ andato tutto per il meglio, il percorso è stato una piacevole rivelazione per molti atleti, soprattutto per
quelli che non conoscevano il territorio portogruarese. Abbiamo ricevuto molti complimenti e sono convinto che la Portogruaro Half Marathon potrà crescere notevolmente sotto il profilo della
partecipazione nei prossimi anni. Un ringraziamento speciale alle amministrazioni comunali interessate dal percorso e ai circa cento volontari che, insieme alla Polizia Municipale, hanno garantito
ordine e sicurezza sul percorso”.

L’appuntamento con la seconda edizione della Portogruaro Half Marathon sarà il 24 settembre 2023, data originariamente prescelta già per quest’anno (si sarebbe dovuto correre il 25 settembre),
prima della sovrapposizione con le elezioni politiche e del conseguente spostamento all’inizio di novembre. Intanto, applausi.

Le classifiche. UOMINI: 1. Peter Ndung’u Wanyoike (KEN/#Iloverun Athletic Terni) 1h05’03”, 2. Hosea Kimeli Kisorio (KEN/Atl. Lib. Orvieto) 1h0505, 3. Alberto Trame (Asd Bunker Sport) 1h1819, 4. Enzo Bergamo (Atl. Mottense) 1h18’59”, 5. Andrea Vanin 1h19’04”, 6. Michele Buda 1h19’08”, 7. Matteo Sclosa (Road Runners
Club Milano) 1h19’17”, 8. Angelo Sancassani 1h19’41”, 9. Giacomo Fontanel (Asd Atl. Speranza) 1h19’47”, 10. Damiamo Cappellari (Run Ran Run Asd) 1h19’53”. DONNE: 1. Clementine
Mukandanga (RWA/Gs Orecchiella Garfagnana) 1h12’00”, 2. Lilian Jepkemboi Lelei (KEN/Atl. Castello) 1h1528, 3. Jlenia Stragliotto (HRobert Running Team) 1h2920,
4.
Michela Dalla Muta (Atl. Vis Abano) 1h29’57”, 5. Jacklin De Marchi (Jesolo Triathlon) 1h30’12”, 6. Marta Bianchet (Anb Fiamme Cremisi) 1h33’17”, 7. Elisabetta Mengato (Atl. Vis Abano)
1h33’18”, 8. Loredana Ciero (Vicenza Marathon) 1h33’39”, 9. Giorgia Bocchetto (Running Club Venezia) 1h35’04”, 10. Paola Zanardi (Atl. Vis Abano) 1h38’56”. CLASSIFICHE
COMPLETE


Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport