Presentato il francobollo dedicato ai 100 anni della Scuola Superiore di Specializzazione in Telecomunicazioni del MIMIT

Bergamotto: "Una storia di eccellenza del nostro Paese"


Eventi - pubblicata il 05 Settembre 2023


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/07/MIMIT.jpg

Fonte: ufficio stampa MIMIT

https://www.mimit.gov.it/

04 Settembre 2023 Si è svolta oggi, presso il Salone degli Arazzi di Palazzo Piacentini, la cerimonia ufficiale di presentazione ed emissione del francobollo ordinario, appartenente alla serie tematica le “eccellenze del sapere”, dedicato alla Scuola Superiore di Specializzazione in Telecomunicazioni, nel centesimo anniversario della sua istituzione.

Erano presenti all’evento il sottosegretario con delega anche alla filatelia, Fausta Bergamotto, il direttore generale per le tecnologie delle comunicazioni e la sicurezza informatica – Istituto superiore delle comunicazioni e delle tecnologie dell’informazione del MIMIT, Eva Spina, l’amministratore delegato dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Francesco Soro, il responsabile commerciale filatelia di Poste Italiane, Marco Di Nicola, il preside della Facoltà di Ingegneria dell’informazione, informatica e statistica dell’Università “La Sapienza” di Roma, Marco Schaerf.

La Scuola Superiore di Specializzazione in Telecomunicazioni – ha commentato il sottosegretario Bergamotto – è una storia di formazione iniziata cento anni fa, in un’epoca pioneristica per il settore delle TLC e, grazie ad un processo di continuo aggiornamento, ha saputo contribuire, in maniera significativa, allo sviluppo di competenze importanti per il nostro Paese. Un settore, quello delle TLC, – ha proseguito il Sottosegretario – divenuto sempre più strategico, come testimoniato dall’offerta formativa per l’anno accademico 2023/2024, i cui ambiti ricomprendono un percorso formativo integrato di aggiornamento tecnico-scientifico nel campo delle telecomunicazioni, dell’ICT e della cybersecurity.
Una storia di eccellenza
 – ha rimarcato il Sottosegretario – in grado di valorizzare e di innovare un patrimonio di conoscenza di cui il nostro Paese deve essere orgoglioso e che, di concerto con il ministro Urso, abbiamo ritenuto doveroso celebrare con l’emissione di oggi.

La SSSTLC – come ha illustrato la dott.ssa Spina – fu istituita con Regio Decreto n. 2483 del 19 agosto 1923 con l’obiettivo di diffondere la cultura delle allora neonate telecomunicazioni in vista degli sviluppi del settore. Grazie alla formazione offerta da docenti universitari ed esperti della materia, ha permesso ai giovani ingegneri di entrare a far parte del settore dell’innovazione tecnologica, accelerando, con il loro inserimento nel mercato del lavoro, lo sviluppo economico connesso all’evoluzione delle reti: dal rame alla super fibra, agli attuali sistemi di connessione in 5G, alla tutela della sicurezza informatica pubblica e privata.
Negli ultimi anni, l’accreditamento della Scuola presso il Consiglio Nazionale degli Ingegneri e presso il Consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti costituisce un ulteriore valore aggiunto di qualificazione professionale specialistica.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport