Soddisfazione per apertura inchiesta Ue su riso da Cambogia e Myanmar


Economia - pubblicata il 29 Marzo 2018


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/ministero_dello_sviluppo_economico.jpg

Fonte: ufficio stampa MiSE


Roma, 16 marzo 2018 – Il Ministero dello Sviluppo Economico ha appreso con grande soddisfazione la notizia che la Commissione europea avvierà una inchiesta di salvaguardia relativa alle
importazioni di riso Indica originario della Cambogia e del Myanmar.

L’apertura dell’inchiesta arriva dopo anni di negoziati portati avanti con la Commissione europea e costituisce un passo di estrema importanza per l’intera filiera di produzione di riso Indica
di origine europea.

L’industria risiera europea ha infatti subito un grave pregiudizio economico e finanziario a causa delle importazioni di riso Indica a dazio zero dalla Cambogia e dal Myanmar (passate nelle ultime
quattro campagne commerciali da circa 165.000 a oltre 315.000 tonnellate), come dimostra la sensibile riduzione della produzione di riso Indica di origine europea (-40% nelle ultime quattro
campagne).

Tutto ciò ha avuto inevitabili ripercussioni sulla redditività dei risicoltori europei e sul livello di occupazione nel comparto.

La situazione è resa ancor più preoccupante dal livello dei prezzi delle importazioni di riso Indica dalla Cambogia e dal Myanmar che, collocandosi al di sotto del costo di produzione del riso di
origine europea, comporta l’impossibilità per l’industria risiera di competere “ad armi pari” con i produttori esportatori cambogiani e myanmaresi.

Viene così premiato il lavoro portato avanti dal MiSE e dal Mipaaf che continueranno a seguire al fianco della filiera risicola tutte le fasi dell’inchiesta.

L’ auspicio e’ ora che l’inchiesta avviata dalla Commissione europea conduca in tempi brevi al ripristino dei normali dazi doganali sulle importazioni di riso Indica dalla Cambogia e dal
Myanmar. Questa misura, infatti, fornirebbe sollievo all’intera filiera di produzione di riso Indica di origine europea, consentendo all’industria risiera di riprendersi dal pregiudizio subito.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport