Sparkling Hills 4.0, il progetto di promozione del Paesaggio del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene candidato a Patrimonio Unesco

La promozione del territorio del Prosecco per rispondere prontamente alle esigenze dei nuovi turismi


Promo - pubblicata il 13 Maggio 2019


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/prosecco3.jpg

Fonte: ufficio stampa Consorzio Città d’Arte e Ville Venete “Il Giardino di Venezia”


Il Consorzio Città d’Arte e Ville Venete “Il Giardino di Venezia” ha partecipato al bando pubblico per intervento 7.5.1 “Infrastrutture e informazione per lo sviluppo del turismo sostenibile nelle
aree rurali” pubblicato dal GAL dell’Alta Marca trevigiana nell’ambito di Psl 2014-2020 – “A.MA.L.E” Alta Marca Landscape Emotions per il Progetto Chiave n.2 “Paesaggio del Prosecco
Superiore Conegliano Valdobbiadene candidato a Patrimonio Unesco”.

Il Consorzio, vincitore del bando con il progetto “Sparkling Hills 4.0”, si occuperà della promozione e commercializzazione del territorio del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene candidato
a Patrimonio Unesco e, nello specifico, dei comuni di Cison di Valmarino, Farra di Soligo, Follina, Miane, Pieve di Soligo, Refrontolo, Tarzo, Valdobbiadene, Vidor e Vittorio Veneto.

Quella del Conegliano Valdobbiadene rappresenta notoriamente una meta enoturistica per definizione, ma si presta in maniera ottimale anche a proposte afferenti il turismo sportivo, religioso,
dell’arte e della cultura. Il Consorzio Città d’Arte e Ville Venete “Il Giardino di Venezia”, pertanto, avrà l’obiettivo di portare l’offerta turistica del territorio a rispondere prontamente alle
esigenze dei nuovi turismi, valorizzando questo territorio vivo e dinamico, in grado di far vivere al visitatore esperienze ed emozioni nuove, non seconde ad altre destinazioni vitivinicole.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport