Treviso, successo dell’approccio multidisciplinare contro i tumori dei tessuti molli. Zaia, “Sinergia di professionalita’ crea modello virtuoso nella risposta al paziente”


Promo - pubblicata il 11 Aprile 2024


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2022/11/giuntaveneto.jpg

Fonte: ufficio stampa Giunta Regione Veneto

 

In oncologia ogni paziente è un caso unico, soprattutto se si parla di neoplasie rare. Per questo è fondamentale che abbia la risposta adeguata all’insegna della più alta specializzazione, quella che una sinergia di molteplici professionalità ad alto livello può dare. Per questo mi congratulo con la Direzione dell’Ulss 2 Marca trevigiana e con i team specialistici che, all’Ospedale di Treviso, assicurano un percorso appropriato alle persone colpite da tumori maligni dei tessuti molli. L’equipe, infatti, uniscono le forze collegialmente nell’affrontare ogni caso e l’intervento chirurgico viene pianificato in ogni sua fase, anche nella previsione di possibili varianti e di eventuali necessità che si possano dover affrontare nelle condizioni più delicate”.

Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, si congratula con l’Azienda Ulss 2 di Treviso, diretta da Francecso Benazzi, ed in particolare con le Unità Operative di Chirurgia Generale 1, diretta dal dr. Marco Massani, Urologia, diretta dal dr. Mario Salvatore Mangano, Cardiochirurgia, diretta dal dr. Giuseppe Minniti, e Anestesia e Rianimazione, diretta dal dr. Paolo Zanatta, per l’efficacia del modello multidisciplinare di cui sono parte nella risposta ai pazienti affetti da tumori rari dei tessuti molli.

Le professionalità presenti nella nostra sanità sono uno dei più grandi capitali del modello veneto, dove il paziente è al centro di ogni attività clinica – conclude il Presidente -. Lo conferma quanto avviene nella cura di queste patologie oncologiche rare a Treviso dove la fattiva collaborazione delle varie unità specialistiche consente ai cittadini di avere un’assistenza qualificata senza doversi spostare in altri centri. Un vero modello virtuoso per il quale rinnovo il mio apprezzamento”.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport