Treviso Urbs Picta: sulle tracce di piccoli patrimoni nascosti per le Giornate Europee del Patrimonio.Domenica 25 settembre


Eventi - pubblicata il 20 Settembre 2016


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/loggi-_dei-cavalieri_treviso.jpg

Fonte: Ufficio stampa Fondazione Benetton

Domenica 25 settembre alle ore 11, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, l’architetto Rossella Riscica e la storica dell’arte Chiara
Voltarel
, nell’ambito della ricerca della Fondazione Benetton Studi Ricerche dedicata a Treviso Urbs Picta, condurranno una passeggiata lungo alcune vie della
città
, invitando a sollevare lo sguardo su piccoli patrimoni significativi di Treviso, facciate affrescate che in alcuni casi si trovano in strade poco frequentate e proprio per questo
ancor più da scoprire.
L’attenzione si concentrerà sulle decorazioni rinascimentali con scene figurative, fregi che imitano quelli di epoca classica, vivaci policromie e raffinati monocromi, ma non mancheranno cenni a
finte tappezzerie o a regalzier di epoche precedenti.
Il percorso partirà dalla sede della Fondazione Benetton (via Cornarotta 7, Treviso).

Per informazioni e prenotazioni:
Fondazione Benetton Studi Ricerche, tel. 0422.5121, fbsr@fbsr.it, www.fbsr.it.

Il progetto di ricerca Treviso Urbs Picta, avviato tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013, muove dall’identificazione e dallo studio iconografico e stilistico delle
facciate di case e di altri edifici affrescati e variamente decorati all’interno della cinta muraria della città di Treviso nel corso dei secoli XIII-XX (includendo sia gli affreschi e i relativi
edifici esistenti a oggi, sia quelli documentati ma perduti o parzialmente perduti); lo studio sta conducendo a una loro sistematica datazione e catalogazione, che ha naturalmente preso il via da
quelle già disponibili per un loro aggiornamento e in vista della costruzione di una nuova mappa topografica (sincronica e diacronica) della città affrescata, in una prospettiva che tenga conto
delle diverse fasi storiche, fino alla condizione attuale e alle sue diverse emergenze, oltre che al futuro, con proposte concrete di salvaguardia del patrimonio, attraverso i temi del restauro e
della valorizzazione.
L’obiettivo principale è quello di contribuire, con lo svolgimento, i risultati e la divulgazione della ricerca, a una maggiore conoscenza scientifica e a una maggiore consapevolezza civica dei
“beni culturali” della città di Treviso e della sua comunità. In questo senso Treviso Urbs Picta si pone in continuità con altri lavori di ricerca che la Fondazione Benetton ha condotto in
quest’ambito (la città di Treviso) sin dalla sua nascita e che hanno avuto un esito pubblico con seminari e convegni, laboratori, pubblicazioni, mostre.

Gruppo di lavoro
Lionello Puppi (supervisore scientifico, Comitato scientifico della Fondazione),
Patrizia Boschiero (coordinamento, responsabile edizioni della Fondazione), Rossella Riscica (ricercatrice, architetto), Chiara Voltarel (ricercatrice, storica dell’arte), Massimo Rossi
(responsabile cartoteca della Fondazione), Marta Modesto (ricercatrice presso la Fondazione, cartografia), Nicoletta Tesser (redattrice ufficio edizioni della Fondazione, bibliografia); collaborano
inoltre Andrea Mancuso e Thomas Lorenzon (progettazione e realizzazione
della banca dati della ricerca).

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport