Video aziendale gratuito per la promozione all’estero


Promo - pubblicata il 15 Maggio 2024


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/11/Venicepromex.png

Fonte: ufficio stampa Venicepromex 

 

 

Nell’ambito del progetto “Digital showroom 2024” a compartecipazione camerale, inserito nel Programma promozionale 2024 sottoscritto dalla Regione del Veneto e da Unioncamere del Veneto, Venicepromex Agenzia per l’internazionalizzazione s.c.a.r.l. offre alle PMI venete l’opportunità di realizzare GRATUITAMENTE un video aziendale per promuoversi sui mercati esteri.

Cosa include il servizio VIDEO AZIENDALE?
Il servizio prevede la realizzazione di un video promozionale (corporate) oppure di presentazione di prodotti/impianti (della durata di 2 minuti) tramite la digital showroom e include:
● L’assistenza nella scelta della strutturazione del video;
● Lo sviluppo del progetto con moderne tecnologie sia in ripresa che in montaggio;
● L’assistenza per la creazione di uno script video (a carico dell’impresa) seguendo la narrativa dello storytelling;
● Le riprese presso la Digital Showroom di Padova, c/o sala 11 Pad. 11 Padova Fiere (Via N. Tommaseo 59 Padova) e presso la sede dell’azienda;
● Il montaggio creativo con possibilità di animazioni, suoni, musiche regolarmente licenziate e sottotitoli;
● La consegna del prodotto finito nel formato mp4.

L’obiettivo è fornire alle imprese uno strumento utile per promuoversi all’estero. Pertanto, la presentazione aziendale sarà in lingua inglese oppure in italiano con i sottotitoli in inglese la cui traduzione sarà a carico dell’impresa.

Che cos’è la Digital Showroom?
● Un progetto di Venicepromex e della CCIAA di Padova, uno spazio insieme fisico e virtuale, per promuovere le aziende nei mercati internazionali.
● Uno studio attrezzato (presso il Padiglione 11 della Fiera di Padova) con le migliori tecnologie audio-video e dotato di un fondale panoramico in chroma key.
Riportiamo di seguito il link per vedere il video di presentazione della Digital Showroom.

Chi può partecipare?
Possono aderire al progetto solo le PMI (no grandi imprese) con sede nella Regione del Veneto, attive ed iscritte al registro imprese e in regola con il pagamento del diritto annuale.

Nell’accettazione delle richieste di partecipazione, si terrà conto dell’ordine cronologico di ricezione da parte di Venicepromex delle schede di adesione fino ad esaurimento del plafond disponibile per il progetto. Sarà data priorità di ammissione alle aziende che aderiscono per la prima volta al progetto e a seguire alle imprese assegnatarie del servizio nella precedente edizione.

Quanto costa?
Fino ad esaurimento del plafond, grazie al finanziamento della CCIAA di Padova, le PMI venete attive e iscritte al registro imprese e in regola con il pagamento del diritto annuale, aderiscono gratuitamente.

ATTENZIONE: Rimangono a carico delle imprese qualsiasi altro servizio (es. traduzioni testi, attore per voce fuori campo ecc), onere e/o spesa non sopra esplicitato.

L’iniziativa è riservata ad un numero limitato di imprese.
Nell’accettazione delle richieste di partecipazione/adesione, si terrà conto dell’ordine cronologico di ricezione da parte di Venicepromex delle schede di adesione fino ad esaurimento del plafond disponibile per il progetto.

Questa iniziativa usufruisce di un contributo in regime “de minimis” per un importo indicativo massimo previsto di € 2.700,00 ad impresa.

Venicepromex provvederà a comunicare a ciascuna impresa aderente al progetto il valore effettivo dell’aiuto de minimis in base al numero di imprese partecipanti.

Documentazione necessaria per partecipare
Per partecipare è necessario trasmettere a Venicepromex entro il 4 giugno 2024 via e mail ufficio.promozione.venicepromex@pec.it la seguente documentazione:

A. modulo di adesione (per cui v. all. 1), debitamente compilato e sottoscritto per accettazione;
B. dichiarazione sostitutiva resa ai sensi degli artt. 46, 47 e 48 del D.P.R. n. 445/2000, per cui v. all. (precisando che le dichiarazioni rilasciate dall’impresa saranno verificate e in caso di mendaci dichiarazioni l’impresa oltre ad incorrere nelle responsabilità penali richiamate dall’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 non potrà più essere beneficiaria dell’agevolazione sopra indicata e dovrà pertanto corrispondere integralmente a Venicepromex i corrispettivi per le attività rese dalla stessa società).

 

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport