XXIV edizione Giornata nazionale Orientagiovani “Connecting dots”

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Belluno Dolomiti in collaborazione con Bellunorienta aderisce anche quest'anno alla giornata nazionale di Orientagiovani giunta alla XXIV edizione, con l'incontro “Connecting dots”, in programma per venerdì 10 novembre alle ore 9.30 all’OFFICINEMA in Piazza Antonio Cambruzzi 4, a Feltre.


Corsi e convegni - pubblicata il 09 Novembre 2017


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2022/11/placeholder_Icona_TevisoBellunoSystem_09.png

Fonte: ufficio stampa Confindustria Belluno Dolomiti

«Orientagiovani è il tradizionale momento di incontro tra imprenditori e studenti finalizzato, da un lato, – spiega il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Marco Limana – a
sensibilizzare i giovani alla cultura scientifico-tecnologica e le sue applicazioni nel mondo produttivo, dall’altro, a sollecitare l’interesse per l’impresa e per la dimensione industriale nelle
sue declinazioni più innovative come complesso di valori positivi e possibile ambito di affermazione professionale. Con Orientagiovani, rinnoviamo il nostro impegno per promuovere tra gli studenti
bellunesi la conoscenza del territorio e del suo sistema produttivo e per orientare le loro scelte formative e professionali».

Una platea numerosa con circa 250 studenti delle ultime classi dell’Istituto Superiore di Feltre e dei Licei di Feltre che ascolteranno le testimonianze degli imprenditori presenti sul palco. Sul
palco ci saranno Davide Ceccarelli– Technowrapp Srl; Alessio Cremonese – Manifattura Val Cismon Spa; Marco Da Rin Zanco– Larin Srl;
Cortney McDermott – scrittrice, imprenditrice, consulente motivazionale, relatrice di livello internazionale; Andrea Zancanaro – Vincitore del Premio Campiello
Giovani 2017 e Astrid Miola studentessa all’Università di Trento e inventrice, ancora quando frequentava l’Istituto Forcellini Feltre, di una formula matematica, o meglio
topografica, per il calcolo dei volumi di un terreno da livellare con asporto e riporto di materiale, che il professor Claudio Pigato dell’Università di Trento ha inserito nel libro di topografia
in adozione, riconoscendo alla studentessa cresciuta nella scuola feltrina la paternità di quei calcoli. Modererà l’incontro Luisa Venturin di Telebelluno.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport