22/10/2021  ore 15:02   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
Distretti e territorio
Distretti produttivi. 10 milioni di euro per colmare il digital divide. Elenco dei comuni individuati.

05/08/2011 13:04:00 |  Per la prima volta questo tipo di finanziamenti viene destinato secondo un criterio di programmazione concordato con il territorio, reale ed oggettivo nell’individuazione delle aree maggiormente svantaggiate

logo regione del veneto

Fonte: Ufficio stampa Giunta Regionale del Veneto
(AVN) – Venezia, 4 agosto 2011

Nel corso dell’ultima seduta della giunta regionale, è stato approvato su proposta dell’assessore all’economia Isi Coppola, di concerto con il vicepresidente Marino Zorzato, il progetto di intervento per lo sviluppo della banda larga a favore delle PMI operanti nei distretti produttivi veneti, per una spesa complessiva di oltre 10 milioni di euro, di cui metà a carico del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) e metà finanziata con le risorse regionali destinate ai distretti.

“La mancata disponibilità di servizi di comunicazione in banda larga – fa rilevare l’assessore Coppola - costituisce un fattore di divario digitale che priva territori e aree economiche dei flussi di informazione e dell’economia della conoscenza, comportando una diminuzione della competitività dei territori.

Con questa iniziativa, conseguente alla stipula dell’accordo di programma firmato con il Ministero e alla successiva mappatura del territorio veneto, intendiamo dare una risposta concreta in termini di sostegno e rilancio delle nostre imprese”.

L’accurato lavoro di screening, effettuato incrociando anche i dati in possesso del MISE, ha consentito di individuare un distretto per provincia nel quale finalizzare l’intervento in modo da operare effettivamente dove il divario digitale è reale e fortemente condizionante per le attività imprenditoriali ed economiche.

“Desidero sottolineare – aggiunge l’assessore - che per la prima volta questo tipo di finanziamenti viene destinato secondo un criterio di programmazione concordato con il territorio, reale ed oggettivo nell’individuazione delle aree maggiormente svantaggiate e siamo certi che i risultati in termini di sviluppo saranno all’altezza delle aspettative.”.

Dopo aver individuato i comuni candidati ad essere sede degli interventi, per la loro realizzazione resta da sottoscrivere la convenzione fra Regione e Ministero che ne disciplinerà gli aspetti operativi, tecnici, amministrativi e contabili.

Elenco dei comuni individuati 

Pubblica su: 
Wikio OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Technorati! Upnews.it

Ultime notizie - tutti i distretti
Inox
  INTESA SANPAOLO: MONITOR DEI DISTRETTI INDUSTRIALI TRIVENETI AL TERZO TRIMESTRE 2020
5 febbraio 2021
Mobile
  Osservatorio Economico Sportsystem a Villa Zuccareda Binetti Montebelluna –TV
15 ottobre 2021
Tessile
  Consulta i dossier del progetto Challenge sui distretti trevigiani di Veneto Lavoro
25 agosto 2008
Calzature
  INTESA SANPAOLO: MONITOR DEI DISTRETTI INDUSTRIALI TRIVENETI AL TERZO TRIMESTRE 2020
5 febbraio 2021
Prosecco
  Pozza: costituito l’ente di gestione del sito Unesco delle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene
23 gennaio 2020
Occhialeria
 
5 agosto 2019
Altri
  Cultura: Dardanello ed Elkann ”Serve iniezione di imprenditorialità” Il contributo della cultura alla ricchezza prodotta ogni anno sfiora il 5% del Pil (circa 68 miliardi di euro) e genera un milione e mezzo di posti di lavoro (il 5,7% dell’occupazione nazionale)
1 marzo 2012