22/04/2021  ore 12:06   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Il 5g e il futuro della montagna bellunese – Confindustria Belluno Dolomiti, Uncem e Consorzio Bim Piave scendono in campo per una corretta informazione

02/02/2021 | Economia |  Incontro su Zoom mercoledì 3 febbraio alle 17 con Nicola Pasquino, professore di misure per la compatibilità elettromagnetica

Fonte: ufficio stampa Confindustria Belluno Dolomiti

Belluno 1 febbraio 2021 - 5G: il futuro della montagna bellunese. È questo il titolo dell’evento organizzato mercoledì 3 febbraio alle 17:00 – sulla piattaforma Zoom - da Confindustria Belluno Dolomiti, Uncem (Unione nazionale comuni comunità enti montani) e Consorzio Bim Piave

Mondo dell’impresa e rappresentanti delle amministrazioni locali sono quindi schierati per promuovere una corretta informazione sulla nuova tecnologia e sulle possibili ricadute per il territorio montano. 

A introdurre i lavori prima dei saluti istituzionali di Umberto Soccal, presidente del Consorzio BIM Piave, sarà il direttore dell’Associazione degli Industriali Andrea Ferrazzi, cui seguirà l’intervento di Nicola Pasquino, professore di misure per la compatibilità elettromagnetica all’Università Federico II di Napoli e uno dei massimi esponenti di Reti in Italia e in Europa.

Pasquino si concentrerà sia sugli aspetti scientifici che normativi del 5G, illustrando la rivoluzione in atto. Parleremo degli effetti dei campi elettromagnetici e faremo un punto aggiornato sulle principali evidenze scientifiche. L’approccio sarà divulgativo - anticipa il docente. 

Saranno poi passati in rassegna gli eventuali ambiti applicativi del nuovo sistema soprattutto in riferimento alle realtà montane, che più di tutte soffrono del divario tecnologico: Penso all’evoluzione della telemedicina, ma i campi di sviluppo sono innumerevoli, come per il turismo - afferma Pasquino.

Le conclusioni dell’incontro saranno affidate a Marco Bussone, presidente di Uncem, realtà che proprio sul tema del 5G ha avviato nei mesi scorsi una campagna di informazione a livello nazionale, coinvolgendo i vari attori istituzionali, sociali ed economici delle aree montane del Paese.

La pandemia ha accelerato il dibattito attorno a questa nuova tecnologia, dove pregiudizi e complottismi non mancano e anzi aumentano a ritmo esponenziale e in maniera preoccupante - afferma Ferrazzi -. Anche per questo, in una fase di transizione come quella che stiamo attraversando, è nostro dovere fare chiarezza e non farci travolgere dalle troppe fake news sul tema.

Anzi - rilancia Ferrazzi - proprio questo è il momento di guardare alle opportunità di una tecnologia dalle tante opportunità -. Da qui l’invito dell’Associazione rivolto a tutti, amministratori, operatori economici, società civile. 

L’evento si terrà su piattaforma ZOOM.
Per adesioni l’indirizzo è il seguente https://bit.ly/3sRJswK
Tutte le informazioni sono presenti anche sulle pagine social di Confindustria Belluno Dolomiti.

« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
campi Ferrazzi montane nuova Pasquino Piave realtà tema Dolomiti evento opportunità saranno Uncem Zoom afferma Consorzio economici istituzionali nazionale nbsp Associazione Belluno Confindustria informazione piattaforma presidente tecnologia
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Confcommercio Treviso su Associazione per il Patrimonio Unesco delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene
20 aprile 2021
Convegni e corsi
  Sdoganare in import e in export in pratica. 28 e 29 Aprile ore 9:30-13:00
14 aprile 2021
Sport
  La trevigiana Way To Go pedala con la Prosecco Cycling
16 aprile 2021
Eventi
  Belluno diventa laboratorio di innovazione alpina – Grande evento giovedì 22 aprile
21 aprile 2021
Promozione
  La Provincia Stanzia 280.000 euro per i Comuni per l’Installazione di Colonnine per Auto Elettriche
20 aprile 2021