11/04/2021  ore 07:02   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Diretta streaming sabato 27 ore 10:00-12:00 dall’aula magna del Duca degli Abruzzi (Treviso). Dialogo aperto sul futuro con Anilkumar Dave, protagonista dell’agenzia spaziale italiana  

26/02/2021 | Eventi |  Spazio: cosi lontano, così vicino. Conferenza e dibattito con studenti e pubblico su Space Economy e futuro

Fonte: ufficio stampa Associazione Amici del Duca


Venerdì 26 Febbraio 2021.

Spazio, così lontano, così vicino!  È questo il titolo del primo incontro pubblico del 2021 in programma sabato, 27 Febbraio, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, in diretta streaming dal canale youtube.com/liceoduca, aperta a studenti, docenti, cittadini, organizzata dall’Associazione Amici del Duca con l’intento di proporre ai ragazzi e alla città conversazioni sul futuro e occasioni di dibattito. La riflessione porterà stimoli e curiosità su un tema che fa parte dell’immaginario collettivo ma su cui i giovani riflettono solo se sognano di fare l’astronauta o se hanno particolari vocazioni scientifiche. In realtà, l’obiettivo dell’incontro è di parlare di “spazio” non come un affascinante club elitario a cui pochi paesi dedicano grandi investimenti per sviluppare tecnologia e portare uomini, satelliti e oggetti in orbita, ma di comprendere come e in che modo le innovazioni derivate dalle tecnologie avanzate o dai big data impattano sulla vita quotidiana e sul nostro futuro. 

La nuova frontiera - ha affermato Anil Dave, contattato per l’incontro - è di disegnare lo scenario del futuro dove le nuove generazioni dovranno affrontare sfide globali ed essere aperti a contaminazioni tra settori tecnologici e scientifici diversi -. Collaborazione e sviluppo sociale, così come ambiente e sostenibilità, saranno sicuramente i nuovi paradigmi con cui lavoreranno i nativi digitali di oggi, ma saranno necessariamente incentrati sul trasferimento tecnologico e innovazioni come motori di uno sviluppo sempre più inclusivo, pilastro della nuova Space Economy.

Anil Dave, manager ICT di formazione, ha fatto ricerca per decenni in vari ambiti (dall’agroalimentare all’oncoematologia pediatrica), in Agenzia Spaziale Italiana ha coordinato il team “Innovazione e TT”, occupandosi a 360 gradi di Space Economy, start –up, brevetti ed incubatori. Attualmente si occupa di Open Innovation e coordina il team ASI-OECD. Sabato (27 febb, ore 10-12) parlerà di saperi e competenze necessarie, offrirà consigli di orientamento e dispenserà visioni sull’innovazione che cambierà le nostre vite e sull’utilità della ricerca spaziale rispetto allo sviluppo dell’economia e ai cambiamenti della società. Un assaggio di SPACE ECONOMY aperto a tutti, non solo studenti.

Anil Dave sarà in presenza in aula Magna del Duca degli Abruzzi già prima dell’inizio della diretta ed è disponibile per giornalisti, interviste e approfondimenti.

L’evento è organizzato dall’Associazione Amici del Duca, Associazione di promozione sociale fondata da un gruppo di volontari per offrire occasioni di riflessioni ai giovani e alla città, si svolge con la regia di Alberto Pezzella videomaker e con TrevisoToday media partner. Per info: amicidelduca@gmail.com

Vedi locandina

« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
città nuova sviluppo Anil Economy giovani sociale Spaziale spazio Amici futuro incontro Innovazione innovazioni occasioni ricerca saranno studenti team Associazione Dave diretta Duca Space sull
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Imprese annichilite nel terziario provinciale: compare il fenomeno delle imprese zombie
8 aprile 2021
Convegni e corsi
  Donazzan interviene a presentazione di nuovo corso ITS della moda Cosmo. Alta formazione sulla maglieria, un settore della moda in grande crescita
8 aprile 2021
Sport
  Cambia data la Prosecco Cycling: si correrà il 3 ottobre, iscrizioni aperte dal 7 aprile
7 aprile 2021
Eventi
  Venerdì 9 Aprile spettacolo Sguardi: dire, fare, lavorare
7 aprile 2021
Promozione
  IACCinform April Newsletter
8 aprile 2021