07/05/2021  ore 18:48   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Verso una Camera di Commercio 100% digitale. Strumenti e servizi digitali innovativi delle Camere di commercio a beneficio delle P.A.

02/04/2021 | Economia |  Le novità dell'innovazione nel fare impresa: il rapporto tra PA mondo economico e categorie economiche per sanare il gap della digitalizzazione del Paese

Fonte: ufficio stampa Presidenza della Camera di Commercio di Treviso – Belluno|Dolomiti

Treviso, 1 Aprile  2021 – La digitalizzazione della pubblica amministrazione è la strada migliore per sconfiggere la burocrazia - afferma il Presidente della Camera di Commercio di Treviso – Belluno Mario Pozza -. Siamo convinti di questo e su questa importante trasformazione digitale stiamo mettendo tutte le competenze derivate dalla stessa natura della Camera di Commercio.  

Parliamo di SiBonus, SUAP camerale (sportello unico attività produttive), portale “SUE” (sportello unico edilizia), cassetto digitale dell'imprenditore, bollatura digitale dei formulari per il trasporto dei rifiuti.

Grandi piattaforme, un nuovo modo di comunicare e fornire alle imprese i documenti indispensabili per fare impresa. Si parla di platform economy quale nuovo  modello di business che usa la tecnologia, la rete, i dispositivi, per connettere persone, organizzazioni e risorse all'interno di un sistema interattivo in cui si crea e si scambia valore. Per il sistema camerale il valore è il tempo fatto risparmiare alle imprese, lo sprone ad attivare i dispositivi digitali e la pratica alla digitalizzazione online delle richieste. È indubbio che rispetto agli asset fisici servirsi delle piattaforme digitali porta un valore aggiunto che rende maggiormente competitive le aziende che possono accedere ovunque ai documenti per fare export, per produrre, per la dichiarazione dei rifiuti, per richiedere una visura, per firmare digitalmente. Ciò significa che se un'azienda riesce a collegarsi con le piattaforme camerali dimostra che ha fatto già i passi giusti verso la digitalizzazione nei processi delle pratiche aziendali. È proprio questo lavoro, di ogni imprenditore, in ogni singola impresa, di ogni singola Camera di Commercio che porta l'Italia, con una certa velocità, a diminuire il gap digitale con gli altri stati e rimane competitiva di fronte ai mercati.

Il servizio fornisce anche segnalazioni circa eventuali anomalie riscontrate nella PEC dell'impresa, giuste recenti disposizioni introdotte dal Decreto Semplificazioni.

Riguardo al servizio del cassetto digitale dell'imprenditore, la Camera di Commercio  di Treviso e Belluno con il 22,6% di imprese aderenti, si posizione al 7° posto nazionale per numero di imprese aderenti, ma prima in Italia, tra le Camere di Commercio con numero di imprese iscritte al registro delle imprese superiori alle 100mila unità – informa il Presidente Pozza -. Il trend è in continua evoluzione,  ma non ci fermiamo, l’obiettivo è che nei prossimi tre anni tutte le imprese adottino questo strumento.


Continua in allegato...

« Indietro    Pubblica su: 
OkNotizie Del.icio.us! Google! Facebook! Share
Tag clouds
digitalizzazione imprenditore impresa piattaforme Pozza singola Treviso Belluno Camera digitali dispositivi porta servizio sistema unico aderenti cassetto Commercio Continua digitale imprese Italia rifiuti camerale documenti fatto numero sportello valore
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Federico Visentin designato alla guida di Federmeccanica – Berton: Nome che fa bene al territorio e alle nostre aziende di eccellenza. Formazione e competenze sono le sfide
7 maggio 2021
Convegni e corsi
  Campagna Bilanci 2021 Novità e nuovi strumenti 10, 11, 12, 13 maggio 2021
7 maggio 2021
Sport
  Campionato corsa in montagna: Appuntamento domenica 9 maggio a Valpiana di Limana
7 maggio 2021
Eventi
  REMINDER TO COME NETWORK WITH US | Cocktail event on 13th May
7 maggio 2021
Promozione
  Cassetto digitale dell''imprenditore: 1 milione di adesioni al servizio
7 maggio 2021