30/01/2023  ore 19:27   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 

La protezione civile insegna cucina d’emergenza agli studenti del Maffioli

15/04/2022 | Economia |  Un’iniziativa creata dalla collaborazione tra Protezione Civile, A.N.A. e D.S.E.

Fonte: ufficio stampa Provincia di Treviso

Scuole, volontariato e una formazione speciale alle situazioni di emergenza: ieri mattina nel parco di Villa Dolfin, storica sede Istituzionale dell’I.P.S.S.E.O.A.G. Maffioli”, studenti e studentesse dell’Istituto sono stati a “lezione” dalla Protezione Civile nell’ambito dell’iniziativa “La cucina entra in campo” organizzata dal Maffioli insieme al Dipartimento della Protezione Civile di Treviso e di Verona, oltre che dell’A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) di Treviso e del D.S.E. (Dipartimento Solidarietà Emergenze) della Regione Veneto. All’evento ha preso parte anche Stefano Marcon, Presidente della Provincia di Treviso.

L'iniziativa, pensata per preparare le studentesse e gli studenti a cucinare mettendosi alla prova in un contesto inusuale, è stata realizzata in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile di Treviso e di Verona, oltre che dell’A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) di Treviso e del D.S.E. (Dipartimento Solidarietà Emergenze) della Regione Veneto.

In particolare, l'esperienza formativa di cucina all'aperto di oggi si inserisce nell'ambito della prima edizione del convegno “Cultura del volontariato e cucine in emergenza”, svoltosi al Centro Culturale “Don Ernesto Bordignon” Venerdì 8 Aprile, che ha coinvolto insieme al Presidente della Provincia Marcon anche Rolando Rizzolo, Referente regionale, Riccardo Mastronicola e Davide Vendramin della Protezione Civile di Treviso, Antonio Riolfi della Protezione Civile di Verona, il Presidente D.S.E. FIC Veneto Nicola Andreetto e gli executive Chef, Maestro Fabio Tacchella ed Ermanno Zago. L'evento ha ricevuto il sostegno degli sponsor Pasta ZARA, acqua San Benedetto, pasticceria Pattaro, Azienda Agricola “Nonno Andrea” e Latteria Soligo.

Le due giornate, convegno e prove pratiche, sono state occasione di confronto diretto, per quasi duecento allievi, con le Istituzioni e gli Enti del territorio - sottolinea Marcon - che da sempre portano avanti l'impegno nel mettersi a servizio della comunità. È stato curioso vedere gli studenti fronteggiare situazioni di cucina in casi di emergenza o necessità, le stesse che affrontano quotidianamente i nostri angeli della Protezione Civile.

Entrambi gli appuntamenti – continua Zavattiero, dirigente scolastico dell’Istituto - grazie alla presenza e agli interventi delle autorità competenti, hanno permesso alle ragazze e ai ragazzi di riflettere sull'importanza di fare squadra per rendere migliore la nostra società nella vita di ogni giorno. Riservo un ringraziamento speciale a tutti gli Enti coinvolti, al docente Giuseppe Battistini, il quale ha pazientemente organizzato l’evento, giorno dopo giorno, e naturalmente agli sponsor, che hanno fornito un contributo fondamentale per poter realizzare questa esperienza con gli studenti.


« Indietro   
Tag clouds
ambito emergenza iniziativa Maffioli Marcon situazioni Treviso Veneto Associazione Civile cucina Dipartimento giorno presidente convegno esperienza evento Regione Solidarietà sponsor studenti Verona Alpini Emergenze Enti Istituto Nazionale Protezione Provincia speciale studentesse volontariato
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  48mila imprese in più nel 2022 (+0,8%), 21mila nelle costruzioni
30 gennaio 2023
Convegni e corsi
  PREMIO STARTUP D’IMPRESA LUCIANO MIOTTO 2022
24 gennaio 2023
Sport
  Il calcio a 5 femminile in passerella al Paladosson
23 gennaio 2023
Eventi
  #controlemolestie - Associazione Nazionale Alpini
30 gennaio 2023
Promozione
  Bonus export digitale. Sviluppo dell''attività di esportazione delle micro e piccole imprese italiane manifatturiere
30 gennaio 2023