31/01/2023  ore 11:16   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 

Due borse intercultura da parte di Assindustria Venetocentro a Linda Salvalaggio e Irene Tesolin

19/07/2022 | Eventi |  Le due ragazze vincitrici in partenza per un anno di vita e studio all’estero

Fonte: ufficio stampa Assindustria Venetocentro

Il programma AVC con la Fondazione Intercultura Onlus è all’ottava edizione e promuove concretamente la formazione internazionale dei giovani del territorio. È riservato ai figli di collaboratori delle aziende associate di Padova e di Treviso.

(Padova-Treviso - 18.07.2022) - Sono Linda Salvalaggio e Irene Tesolin le studentesse 17enni vincitrici delle due borse di studio promosse da Assindustria Venetocentro a sostegno del programma Intercultura, con le quali trascorreranno il prossimo anno scolastico 2022/2023 vivendo all’estero e frequentando un regolare ciclo di studi, rispettivamente negli Stati Uniti e in Danimarca.

La consegna è avvenuta nei giorni scorsi durante il Consiglio di Presidenza di Assindustria Venetocentro (AVC), svoltosi nella sede padovana dell’Associazione, da parte del Presidente Leopoldo Destro e del Consigliere Delegato per l’Education Francesco Nalini.

Le borse di studio, ciascuna di 8mila euro, sono state promosse, per l’ottavo anno consecutivo, da Assindustria Venetocentro in collaborazione con la Fondazione Intercultura Onlus per sostenere concretamente la formazione internazionale dei giovani del nostro territorio.
L’iniziativa è destinata ai figli dei dipendenti delle aziende associate ad AVC, una per Padova e una per Treviso: la madre di Linda lavora alla Acquevenete di Monselice (PD), il padre di Irene alla Tir Service di Portobuffolè (TV).

Negli anni scorsi la borsa di studio era stata assegnata a Lisa Dal Colle (per un’esperienza scolastica in Messico), Elisa Bernardi (Argentina), Martina Chiara (Usa), Fabio Della Colletta (Messico), Tomaso Bergamo (Costarica), Alessia Citron (Cina), Marco Bisetto (Francia), Sara Nicosia (Belgio), Mario Bolzon (Canada) e Maria Boscolo Mezzopan (Argentina).

Con Linda e Irene sono ormai dodici i giovani che in questi anni hanno partecipato ai programmi di Intercultura all’estero con il sostegno delle borse di studio di Assindustria Venetocentro - afferma il Delegato per l’Education Francesco Nalini-. È positivo che, anche dopo un periodo così complesso per i giovani e le famiglie, rimanga forte il desiderio di mettersi in gioco in un’esperienza altamente formativa, un importante segnale di fiducia per il futuro. Saremo loro vicini anche in questo percorso che le porterà a scoprire un mondo nuovo che ricorderanno tutta la vita e darà loro competenze, esperienze ed amicizie preziose che potranno proiettare nel futuro nel mondo del lavoro.

« Indietro   
Tag clouds
aziende concretamente Delegato internazionale Linda Messico Padova promosse scorsi territorio Treviso Argentina borse esperienza Francesco futuro Nalini Onlus studio Venetocentro estero Irene sostegno Assindustria associate Fondazione formazione giovani Intercultura mondo
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  48mila imprese in più nel 2022 (+0,8%), 21mila nelle costruzioni
30 gennaio 2023
Convegni e corsi
  PREMIO STARTUP D’IMPRESA LUCIANO MIOTTO 2022
24 gennaio 2023
Sport
  Il calcio a 5 femminile in passerella al Paladosson
23 gennaio 2023
Eventi
  #controlemolestie - Associazione Nazionale Alpini
30 gennaio 2023
Promozione
  Bonus export digitale. Sviluppo dell''attività di esportazione delle micro e piccole imprese italiane manifatturiere
30 gennaio 2023