04/02/2023  ore 04:06   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 

La demografia d’impresa nelle province di Treviso e Belluno al 30.06.2022  

21/07/2022 | Economia |  I dati dell’economia trevigiana e bellunese sulla demografia d’impresa ed il commento del Presidente Mario Pozza

Fonte: ufficio stampa Presidenza della Camera di Commercio di Treviso Belluno|Dolomiti

Rispetto allo scorso marzo le sedi d’impresa risultano in crescita sia a Treviso (+360) che a Belluno (+54), ma il confronto con giugno 2021 ci evidenzia una situazione divergente: crescono a Treviso (+422) e diminuiscono a Belluno (-47). E’ soprattutto il comparto dell’edilizia a sostenere il trend di crescita. Continuano invece a soffrire, sia nel trevigiano che nel bellunese, il comparto del commercio e della ristorazione, mentre si mantengono più che positive le attività dell’alloggio. 

Il commento del Presidente Mario Pozza

Dobbiamo guardare ai dati sulla demografia d’impresa con una doppia focale – commenta il Presidente della Camera di Commercio Mario Pozza - da un lato abbiamo ancora l’effetto Ecobonus 110% che sostiene la crescita delle imprese nell’edilizia e nelle agenzie immobiliari. Il fenomeno riguarda più Treviso che Belluno. In un anno nella Marca si contano +271 imprese edili; quasi +500 dal giugno 2019, prima della pandemia. Una crescita che rischia di essere abnorme – chiosa senza mezzi termini il Presidente – che va oltre la capacità produttiva radicata nel territorio e che in prospettiva diventa un elemento di fragilità, quando cesseranno gli incentivi.

Continua invece a soffrire il comparto del commercio – prosegue il Presidente – tanto a Treviso quanto a Bellunonella Marca, su base annua, si sono perse 63 imprese operanti nel commercio all’ingrosso, e 77 esercizi di commercio al dettaglio. Dal giugno 2019 il comparto del commercio ha perduto 577 imprese nel complesso. Analogo trend in provincia di Belluno: -14 imprese operanti nel commercio all’ingrosso su base annua, -35 esercizi di commercio al dettaglio, che salgono a -100 se si considera il triennio giugno 2019-giugno 2022.

Merita attenzione anche l’andamento delle imprese nella manifattura: si nota qualche piccolo recupero su base trimestrale – precisa il Presidente – che riguarda il legno-arredo a Belluno e la metalmeccanica a Treviso. Ma su base annua Belluno perde 38 imprese (-85 da giugno 2019), Treviso ne perde 14 (-252 da giugno 2019), concentrate soprattutto nel legno-arredo e nel sistema moda.

L’alloggio e ristorazione - continua Pozza - è un comparto che esce da un periodo nerissimo a causa del Covid. Su base trimestrale, grazie alla ripartenza dei flussi turistici, ci sono segnali di vivacità della base imprenditoriale, per entrambi i settori. Su base annua, invece, tiene solo l’ospitalità (+21 imprese a Belluno, +6 a Treviso), mentre la ristorazione resta in bilancio negativo (-13 imprese a Belluno, -59 a Treviso).

E stiamo ragionando su una parte dell’anno che ha beneficiato ancora del rimbalzo dell’economia nel corso del 2021. A settembre – avverte il Presidente - verranno ulteriormente al pettine una concatenazione di fattori legati alla guerra, al rincaro dei costi energetici, all’inflazione, agli effetti di lungo periodo di una pandemia ancora attorno a noi: fattori che, se non mitigati da opportuni provvedimenti, peseranno moltissimo nella propensione ai consumi e agli investimenti. L’andamento delle materie prime già sconta dei bruschi rallentamenti: il passaggio dalla frenata (magari utile per calmare l’inflazione) alla recessione è brevissimo. E se affrontiamo la situazione senza un Governo, saremo ancor più in balia degli eventi.

Visualizza Comunicato completo La demografia d’impresa nelle province di Treviso e Belluno al 30.06.2022

« Indietro   
Tag clouds
2019 annua arredo base edilizia fattori impresa legno perde Pozza riguarda situazione Treviso alloggio andamento crescita dettaglio Mario pandemia soffrire Commercio Continua imprese ingrosso ristorazione 2021 Belluno Camera comparto esercizi inflazione Marca operanti periodo Presidente trend trimestrale
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Energia: -24% bolletta elettrica per le piccole imprese nel I trimestre 2023
3 febbraio 2023
Convegni e corsi
  Seminario: How to Start Your Business
2 febbraio 2023
Sport
  Il calcio a 5 femminile in passerella al Paladosson
23 gennaio 2023
Eventi
  #controlemolestie - Associazione Nazionale Alpini
30 gennaio 2023
Promozione
  Bonus export digitale. Sviluppo dell''attività di esportazione delle micro e piccole imprese italiane manifatturiere
30 gennaio 2023