23/10/2021  ore 07:12   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
 
Ca’ del Poggio diventa Club ufficiale Jaguar e Land Rover per la Provincia di Treviso

28/06/2021 | Promo |  Il riconoscimento è frutto della decennale collaborazione con lo storico concessionario Gidauto. Giorgio Sarlo: “Risultato che premia la sinergia tra brand d’eccellenza”

Fonte: ufficio stampa Cà del Poggio

 

San Pietro di Feletto (TV), 26 giugno 2021 – A Cà del Poggio, tra le colline di San Pietro di Feletto (Treviso), si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della nuova “Terrazza” del noto ristorante e resort che è stato incoronato Club ufficiale Jaguar Land Rover per la Provincia di Treviso.

Il riconoscimento premia l’originale connubio tra case automobilistiche premium e uno stile di vita “made in Veneto” sempre più apprezzato nel mondo.

Alla cerimonia di inaugurazione della nuova “Terrazza”, con indimenticabile vista sulle colline del Prosecco Docg, erano presenti Alberto e Marco Stocco, di Ca’ del Poggio, e Giorgio Sarlo, dello storico Concessionario Gidauto, che hanno ufficialmente tagliato il nastro dell'esclusiva area dedicata al Club. 

E’ recente la notizia che l’iconica casa automobilistica britannica ha lanciato in Italia il progetto di apertura di Club ufficiali Jaguar Land Rover, selezionando le migliori location del Belpaese. La nomination di Cà del Poggio è stata sostenuta con successo da Gidauto che rappresenta la scuderia inglese dal 1972. 

Un risultato all'insegna della sinergia tra brand, che suggella la decennale collaborazione tra Gidauto Jaguar Land Rover e Ca’ del Poggio - dichiara Giorgio Sarlo -. Siamo onorati di guardare al futuro attraverso un progetto ambizioso che coinvolge una realtà riconosciuta a livello nazionale e internazionale come Ca’ del Poggio.

La più bella terrazza nel cuore delle colline riconosciute Patrimonio Mondiale dell’Unesco, non vedeva l’ora di essere conquistata – aggiunge Alberto Stocco -. Un plauso a chi, con lungimiranza, abbina i grandi brand internazionali e un territorio unico al mondo.

 
ABOUT CA’ DEL POGGIO

C’è il Prosecco. E c’è il mare. Ca’ del Poggio Ristorante&Resort a San Pietro di Feletto, nel Trevigiano, coniuga alla perfezione le due anime della famiglia Stocco. Quella marinara, che ha portato Fortunato e la moglie Maria Stella ad affrontare una qualificata esperienza di ristorazione a Bibione, prima di trasferirsi a San Pietro di Feletto. E quella collinare, interpretata dai figli Alberto e Marco, che, con l’aiuto dei genitori, hanno fatto propria la tradizione familiare, rivisitandola con un tocco di modernità ed eleganza.

Ca’ del Poggio Ristorante&Resort è aperto a San Pietro di Feletto, lungo la Strada del Prosecco Superiore Docg, dal 18 ottobre 1994, e da allora incontra il crescente favore di una clientela raffinata ed esigente. Se il panorama sui colli del Prosecco che si ammira dalle sale del Ristorante Relais Ca’ del Poggio va dritto al cuore, il palato degli ospiti della famiglia Stocco è deliziato da una cucina marinara che, grazie alla creatività degli chef Marco Stocco e Vincenzo Vairo, si è ormai imposta all’attenzione dei più severi gourmet. 

Molto conosciuto nell’ambiente sportivo - in via dei Pascoli, unica salita certificata dalla Federazione Ciclistica Italiana, ribattezzata Muro di Ca’ del Poggio e gemellata con il Muro di Grammont e il Mûr-de-Bretagne, sono transitate le edizioni 2009, 2013, 2014, 2017 e 2020 del Giro d’Italia, il Campionato Italiano Professionisti del 2010 e l’edizione 2018 del Giro d’Italia Under 23 - il Ristorante Relais Ca’ del Poggio dispone di 80 coperti inseriti in un ambiente elegante e al tempo stesso familiare, in cui Alberto Stocco e i suoi collaboratori fanno sentire gli ospiti come a casa loro.

Dal maggio 2013, l’offerta turistica di Ca’ del Poggio è arricchita dall'Hotel Villa del Poggio, una struttura dotata di ogni comfort (e con una meravigliosa terrazza panoramica) che si integra alla perfezione con l’ospitalità offerta dal ristorante, trasformando quest’angolo della Marca Trevigiana - a 60 km da Venezia - in una specie di paradiso per una clientela che ama immergersi nell’atmosfera rilassata ed elegante delle colline del Prosecco. Nelle vicinanze sono disponibili campi da golf e da equitazione, oltre a percorsi naturalistici da esplorare a piedi o con le mountain bike messe a disposizione dall’hotel, per una vacanza all’insegna del benessere e del relax.  

Nei dintorni si sviluppa inoltre il Sentiero di Papa Giovanni XXIII, un percorso di meditazione, pace e spiritualità dedicato alla memoria del “Papa Buono”, che, quand’era ancora Patriarca di Venezia, amava ritirarsi tra le colline di San Pietro di Feletto per riposarsi e ritemprare lo spirito. 

Le ricerche del cardinale Loris Francesco Capovilla, storico segretario personale di Angelo Giuseppe Roncalli sin dagli anni veneziani, e di Don Nilo Faldon, insigne storico locale, unite alla testimonianza della gente del luogo, hanno permesso di definire i luoghi toccati dall’abituale cammino del futuro San Giovanni XXIII durante i suoi soggiorni a San Pietro di Feletto, dove esiste anche una millenaria Pieve visitata ogni anno da migliaia di fedeli.

« Indietro   
Tag clouds
colline Jaguar Pietro Gidauto nbsp Poggio ristorante Rover storico Club Italia Land Marco Prosecco Stocco terrazza Alberto Feletto Resort
Ultime news - tutte le categorie
Economia
  Marcon in Audizione al Senato: “Per semplificare gli appalti valorizzare le Stazioni Uniche delle Province”
22 ottobre 2021
Convegni e corsi
  Ancora 4 appuntamenti del Circolo per illustrare le opportunita’ dei Corsi OSS
21 ottobre 2021
Sport
  In tre ai mondiali di pattinaggio corsa - Polisportiva Casier
15 ottobre 2021
Eventi
  Il Presidente Pozza e l''Assessore Marcato a Padova premiano le aziende vincitrici del bando Top of the Pid Veneto
22 ottobre 2021
Promozione
  La Provincia di Treviso Esprime Cordoglio per la Scomparsa di Farnea
21 ottobre 2021