25/11/2020  ore 00:34   
   Chi siamo  |  Parlano di noi  |  
 HOME |  PRIMO PIANO |  Economia |  Convegni corsi |  Sport |  Eventi |  Promo
Percorso:  HOME > Intervista > Scheda
L'INTERVISTA
INTERVISTA AL MARCO ZIERO E MARCO BIANCHI DI MOCA INTERACTIVE S.R.L.

[web] [marketing] [SEO] [online] [ecommerce]

In questo numero di EMT sintesi 2015 anticipazioni 2016 abbiamo il  piacere d’ intervistare  l’Agenzia di Web Marketing, con servizi di Consulenza e Promozione Online. MOCA Interactive S.r.l. 
 
 
1) Ci può raccontare di cosa vi occupate?
 
MOCA è un'agenzia che si occupa di aiutare le aziende a promuoversi online, all'adottare nella maniera corretta lo strumento Internet quale mezzo per amplificare le proprie opportunità di business.
Le principali aree di servizio sono costituite da:
 
- attività di ottimizzazione sui motori di ricerca per l'incremento della visibilità sui risultati di Google (SEO, search engine optimization);
- la pianificazione, gestione ed ottimizzazione di campagne di search e social advertising nell'ottica di sfruttare le opportunità offerte da Google e dai social network (es. Facebook, LinkedIn, Twitter, ...) per aiutare l'azienda a incrociare la domanda;
- attività di digital analytics per mettere l'azienda nelle condizioni di misurare in maniera puntuale l'efficacia dei costi pubblicitari ed il ritorno dell'investimento;
- attività volte a migliorare l'efficacia del sito internet nell'ottica di trasformare una visita in un'opportunità commerciale (CRO, conversion rate optimization);
- consulenze in termini di digital marketing per aiutare le aziende a muovere i primi passi nel mondo del digital: dalla definizione della propria presenza online alla descrizione di un "piano di azione" volto ad elencare quali canali pubblicitari presenziare e con che budget.
 
 
2) Come accompagnate le imprese alla digitalizzazione dei processi?
 
Innanzitutto dipingendo il tutto con obiettivi di natura tipicamente aziendale: obiettivi, misurazione, proiezione sui risultati ed analisi in itinere.
Poi cerchiamo di portare nelle aziende quanta più conoscenza ed esperienza possibili per giungere a due obiettivi, il primo connesso al secondo: (a) allinearsi sul linguaggio, sulle intenzioni, sulle dinamiche per (b) attivare dei confronti costruttivi che condividono la direzione.
Ma, a onor del vero, c'è una fase iniziale che esploriamo sempre: capire, assieme al cliente, se l'investimento ha senso; spesso le richieste che giungono sono anche frutto di terminologie o argomenti sulla bocca di tutti in quel momento (es. ecommerce) e quindi cerchiamo di capire, assieme al cliente, se per la sua azienda, effettivamente, quella di cui ha sentito parlare è la strada giusta.
 
Crediamo sia necessario far percepire al cliente che la nostra missione è quella di aiutarli in questo percorso e la scelta di non legare la nostra remunerazione al loro investimento va proprio nella direzione di rafforzare il concetto per cui cerchiamo di fare nostri gli obiettivi del cliente.

3) In che modo riuscite a coniugare il binomio: esperienza imprenditoriale dei clienti e innovazione tecnologica?
 
Il nostro atteggiamento è quello di evitare di inventare e, piuttosto, utilizzare tutti i dati e le informazioni a disposizione per ottenere di più da come l'azienda si propone online e come approccia i propri clienti. In tal senso tutto ciò che l'azienda ha da dirci è fondamentale (i nostri servizi iniziano sempre con delle profonde interviste sull'azienda stessa) e, ancora di più, quella che è l'esperienza imprenditoriale del titolare: conoscenza del mercato, dei competitor, del consumatore nei termini delle necessità, degli andamenti storici e delle stagionalità; tutte queste informazioni sono per noi fondamentali perché l'innovazione tecnologica, semplificando, non significa fare cose diverse bensì fare le stesse cose diversamente.
 
4) Ci può raccontare un progetto che vi ha dato particolare soddisfazione e che ha migliorato le performance aziendali del vostro cliente?
 
Per quello che è il nostro approccio al mercato, raccontiamo spesso l'esperienza che abbiamo raccolto e raccogliamo ogni giorno con EcorNaturaSì Spa, leader in Italia nella produzione e distribuzione di prodotti biologici e biodinamici. Abbiamo iniziato a lavorare con loro quasi dieci anni fa ed i temi trattati sono stati davvero molti; valutiamo questa quale una tra le più belle esperienze perché la misuriamo sul rapporto che si è creato tra di noi (tra quasi tutto il nostro team) ed il reparto marketing dell'azienda. Siamo coinvolti in riunioni strategiche, siamo un'opportunità di confronto sui temi del digital marketing e siamo tra i primi interlocutori coinvolti quando si vogliono affrontare nuovi temi che hanno a che fare con l'innovazione tecnologica.
 
5) Quanto importante è stato ed è il contesto trevigiano nella vostra attività?
 
Poiché crediamo fortemente nel contatto e nella relazione, aver trovato un tessuto imprenditoriale allineato con questi principi ha sicuramente agevolato la nostra crescita favorendo un buon passaparola e consentendoci di creare le occasioni per conoscere davvero le aziende; portando, contestualmente, valore al territorio.
 
 


« pagina precedente