Escursione lungo il corso del Fiume Piave


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/12/fiume-piave.jpg

 Il Piave offre varie possibilità per immergersi nella natura, tra cui la Riserva Naturale Vincheto di Celarda

Fonte: Ufficio stampa Presidenza della Camera di Commercio di Treviso – Belluno | Dolomiti
Il Fiume Piave che attraversa la Provincia da nord a sud, così come la Regione fino a sfociare nel Mar Adriatico. Durante tutto il suo corso, il Fiume è costeggiato da aree verdi attrezzate in cui potrete godervi la pace ed il paesaggio facendo delle piacevoli soste.
Per gli amanti della bicicletta, la Pista ciclabile “Via Regia” che si estende in parte lungo le rive del Fiume vi permetterà di raggiungere il Lago di Santa Croce. I più esperti possono percorrere la distanza che collega la Provincia a Feltre, su strade sterrate vicine al Fiume, dove poter fare una sosta.
All’altezza di Belluno, dove il fiume costeggia la città, durante l’estate potrete apprezzare a pieno il paesaggio e la brezza offerti dalle rive. Campi da beach volley, un fornito chiosco, un’area attrezzata per picnic e barbecue, ma anche con ombrelloni e lettini ed un piccolo parco giochi per i più piccoli vi permetteranno di rilassarvi al ritmo lento dello sciabordio del Piave.
Scendendo, nella località di Mel, potrete fare delle esperienze in canoa negli affluenti del Fiume, immersi tra i canyon. Questa attività è adatta a tutti, anche ai più piccoli, ma ci sono anche dei percorsi più difficili ed avventurosi. Rafting e passeggiate a cavallo sono altre modalità attraverso cui vi potete immergere nella natura del corso d’acqua.
Nei pressi di Feltre il corso del Fiume Piave affianca la  Riserva Naturale Vincheto di Celarda, caratterizzata dalla presenza di specie floristiche e faunistiche tipiche delle zone umide, che possono essere ammirate durante delle passeggiate accessibili a tutti.  Potrete incontrare animali come lepri, cinghiali e caprioli allo stato semi-selvatico o in dei recinti.  Di conseguenza la visita è particolarmente adatta ai bambini, e c’è la possibilità di partecipare a delle attività didattiche.
A pochi passi dal corso del Fiume potrete inoltre visitare il Museo del Piave “Vincenzo Colognese” che raccoglie molte tracce della Prima Guerra Mondiale dove, attraverso dei simulatori di volo, potrete provare l’emozione di guidare dei velivoli diversi tra loro per scopi e dimensioni.
Il Parco del Piave a Fener è un altro sito in cui passeggiare circondati dalla natura.
Lungo il corso del Fiume sono molte le opportunità in cui sostare per gustare la tradizione a tavola, tra cui l’Agriturismo Rio Cavalli e la Trattoria Col di Salce a Belluno, l’innovativa  Trattoria Case e Cesa 3.0 a Limana, la  Trattoria Pizzeria San Felice a Borgo Valbelluna,  il  Bar Trattoria al Carpen ed  il Birrificio di Quero.
Non lontano potrete pernottare presso diverse strutture, come  Casa De Bertoldi  e  l’Albergo Al Ponte della Vittoria nei pressi di Belluno;  in alcune Dimore Storiche delle Dolomiti in Val Belluna,  Hotel Sagittario  e  B&B The Duck’s Cottage a Feltre,  Locanda Solagna a Quero e  Hotel Ristorante Al Tegorzo a Fener, rinomato per le specialità di pesce.

 

Trevisobellunosystem comunica il valore del territorio con il fascino del turismo


PER CONOSCERE L’ECONOMIA DEL TURISMO DI TREVISO E BELLUNO CONSULTA:

PER CONOSCERE L’ECONOMIA DEL TURISMO DEL VENETO CONSULTA:

PER CONOSCERE L’ECONOMIA DEL TURISMO ITALIA CONSULTA:

ENTRA E SCOPRI I DETTAGLI DI UN’ECONOMIA VINCENTE E SOSTENIBILE.
CONSULTA LA SEZIONE:

Essere iscritti alla newsletter di Trevisobellunosystem ti permette di cogliere le opportunità del territorio ed essere aggiornato su tutti gli eventi locali. Se vuoi rimanere informato iscriviti qui.

Segui le nostre pagine Instagram e Facebook e dai un’occhiata alla nostra Gallery.

Treviso

La “Marca Gioiosa et Amorosa”

Scopri cosa vedere, fare, gustare

Belluno

La città di Belluno e il parco delle dolomiti Bellunesi

Scopri cosa vedere, fare, gustare