Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno. .Curatore: Edward Lucie-Smith dal 15 ottobre 2016 all’ 1 maggio 2017.

Saranno inoltre presenti opere di confronto di artisti del calibro di Burri, Manzoni, Fontana, che inviteranno il visitatore alla riflessione sulla coscienza e sull’esistenza.


Eventi - pubblicata il 11 Novembre 2016


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/francis_bacon.jpg

Fonte: ufficio stampa Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno


Dopo l’incredibile successo ottenuto dalla mostra “El Greco in Italia. Metamorfosi di un genio”, che si è svolta nella prestigiosa sede di Casa dei Carraresi si prospetta un autunno altrettanto
interessante con una esposizione organizzata dalla società Kornice srl: “Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno”, dal 15 ottobre 2016 all’ 1 maggio 2017.

Dedicata a Francis Bacon, artista di origini irlandesi, nato a Dublino nel 1909, la mostra cercherà di focalizzarsi soprattutto sulla produzione italiana delle sue opere, in quanto rappresentazione
della “maledizione del corpo e dell’anima” che attanagliò l’individuo moderno, interpretabile alla luce della psicanalisi, della filosofia e della psicologia. L’esposizione, organizzata da Kornice,
offrirà l’incredibile opportunità di “entrare nella mente” dell’artista, di comprenderne i dubbi, le angosce e le ragioni che lo spinsero a scegliere i suoi soggetti, attraverso l’analisi della
Francis Bacon Collection of the Drawings Donated to Cristiano Lovatelli Ravarino, delineata all’interno di relazioni e vita privata che si intrecciano nella storia.
Saranno inoltre presenti opere di confronto di artisti del calibro di Burri, Manzoni, Fontana, che inviteranno il visitatore alla riflessione sulla coscienza e sull’esistenza.
Citazioni di pensatori, scrittori, poeti, artisti saranno i punti di riferimento di questo viaggio in un mondo incerto e sospeso, nel quale ogni forma d’arte prova a disvelare la realtà, con
suggestioni provenienti da diversi linguaggi, sempre con il medesimo fine, quello di indagare il mistero più affascinante di tutti: l’uomo.

L’esposizione vedrà un curatore d’eccezione: Edward Lucie-Smith, poeta, critico e storico dell’arte, autore di oltre 200 tra libri, cataloghi e saggi, tra cui “Francis Bacon, Works
on paper. A catalogue of the drawings by the artist donated to Cristiano Lovatelli Ravarino”.
Ad affiancarlo, la co-curatrice Giulia Zandonadi, giovane scrittrice e storica dell’arte.

Vi informiamo che sono aperte le prenotazioni on line dal sito (www.bacontreviso.it), nel quale potrete rimanere
aggiornati sui nostri eventi.
Per prenotazioni contattare il numero 0422-410348 o scrivere all’email info@bacontreviso.it

Sede
Casa dei Carraresi
Via Palestro 33, 35 Treviso

Periodo
15 ottobre 2016 – 1 Maggio 2017

Orari
lunedì – venerdì 9.00 – 18.00
sabato – domenica 10.00 – 20.00
La vendita dei biglietti sarà sospesa 45 minuti prima della chiusura della mostra

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport