Verso la Borsa del Turismo Culturale ed Enogastronomico di Lipari, Mirabilia Network è protagonista del TTG Travel Experience di Rimini

Il Coordinatore Nazionale Vito Signati: «Fondamentali momenti di incontro e opportunità»


Eventi - pubblicata il 16 Ottobre 2023


https://www.trevisobellunosystem.com/wp-content/uploads/2023/10/logo-mirabilia.png

Fonte: ufficio stampa Mirabilia Network

 

Rimini, 13 ottobre 2023 – Si scaldano i motori per “Mirabilia 2023”, XI Borsa Internazionale del Turismo Culturale e VII Borsa del Turismo Food & Drink, in programma a Lipari dal 14 al 17 ottobre 2023. Con la sua presenza a Rimini, in occasione di TTG Travel ExperienceMirabilia Network annuncia l’importante appuntamento in arrivo alle Isole Eolie.

TTG Travel Experience, che si svolge in questi giorni (11-13 ottobre), si propone come il più importante evento B2B per il prodotto turistico in Italia. Un fondamentale momento di incontro, come sottolineato da Vito SignatiCoordinatore Nazionale di Mirabilia Network: Siamo a Rimini perché è un partner fondamentale nell’individuazione dei nostri buyer. Crediamo moltissimo nella partecipazione a questo appuntamento, in quanto ulteriore momento di incontro e di opportunità, che può generare nuovi sviluppi.

Mirabilia nasce nel 2018, seguendo un percorso progettuale nato nel 2012, e si ispira alla creazione di un network integrato di territori in cui sono presenti siti Unesco. Riunisce, a oggi, 21 Camere di Commercio italiane e Unioncamere Nazionale.

TTG è per noi un partner istituzionale – sottolinea Signati – perché seleziona la più qualificata delegazione di buyer che intervengono alla Borsa del Turismo che annualmente Mirabilia organizza. La nostra presenza qui consente anche di annunciare ciò che faremo nei prossimi giorni: subito dopo Rimini, infatti, saremo a Lipari con la Borsa del turismo culturale ed enogastronomico.

Mirabilia è itinerante in questi appuntamenti di borsa, per promuovere al meglio i territori e fare emergere tutti i valori di un’area. Le attività dell’associazione abbracciano ambiti e temi importanti, spiega Signati: «Mirabilia non è soltanto borsa – che costituisce un aspetto importante – ma si occupa anche di transizione ecologica e di innovazione tecnologica. Nell’edizione di Lipari saranno trattati e sviluppati questi temi in maniera puntale e di comune accordo con le amministrazioni del territorio. Saranno anche stipulati degli accordi formali secondo i quali si potranno prevedere progetti pilota, tesi a sensibilizzare ulteriormente questi territori».

All’appuntamento di Lipari è prevista la presenza qualificata di buyer internazionali del turismo e del settore agroalimentare: una compagine totale di circa 100 buyer di tutto il mondo, che incontrano oltre 200 seller, operatori economici provenienti dai 21 territori italiani.

Quest’anno avremo anche una compagine di seller francesi, che confermano il loro interesse che hanno già manifestato verso Mirabilia – anticipa Vito Signati -. Mirabilia è un modello che intendono mutuare in Francia, dove c’è stata già una piccola prima edizione, con l’auspicio di crescere. Un modello, peraltro, che si sta avviando anche in Croazia e in Grecia.

Tornando sui temi che verranno affrontati a Lipari, Signati spiega: L’importanza del cibo e della cucina italiana sarà oggetto di un interessante dibattito. Un altro tema, sul quale Mirabilia è presente da tempo, è la transizione ecologica: stiamo sviluppando un ragionamento con il Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) e sarà stipulata una convenzione tra le amministrazioni comunali delle isole eoliane, Conai e Mirabilia per creare progetto che sarà finanziato da Conai a sostegno delle attività di sensibilizzazione e di educazione sul recupero dei rifiuti. Ancora, grande importanza verrà data anche all’innovazione tecnologica.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport