Competence Center: le Camere di Commercio del Triveneto sostengono la costituzione dei centri ad alta specializzazione previsti dal piano Industria 4.0

Pozza: “Vogliamo testimoniare e rafforzare la nostra vicinanza al sistema imprese del Nordest in questa nuova e importante sfida della digitalizzazione”


Economia - pubblicata il 04 Maggio 2018


https://www.trevisobellunosystem.com/tvsys/img/notizie/unioncamere_veneto.png

Fonte: ufficio stampa Unioncamere Veneto


Venezia, 27 aprile – Unioncamere Veneto, le Camere di Commercio del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto Adige hanno presentato ufficialmente la loro adesione alla costituzione
dello SMACT Competence Center Triveneto, con l’obiettivo di mettere a disposizione del centro ad alta specializzazione del Nordest previsto dal Pinao nazionale Indutria 4.0 le competenze digitali e
il patrimonio di conoscenze delle Camere di Commercio regionali.

“La mission del sistema camerale è quella di promuovere lo sviluppo delle piccole e medie imprese del territorio con particolare attenzione ai temi dell’innovazione e del trasferimento
tecnologico – dichiara Mario Pozza, presidente Unioncamere Veneto – Il nostro supporto al Competence Center del Triveneto vuole testimoniare e rafforzare la nostra vicinanza al
sistema imprese in questa nuova sfida dell’Industria 4.0. Il nostro know how potrà essere di supporto per comprendere al meglio le esigenze e lo stato dell’arte delle PMI del territorio. I nostri
strumenti e servizi per la digitalizzazione potranno invece agevolare il processo di trasformazione tecnologica” .

A supporto del progetto Industria 4.0 le Camere di Commercio italiane affiancano, infatti, i Punti Impresa Digitale (Pid), strutture di servizio localizzate sul territorio e dedicate alla
diffusione della cultura e della pratica della diffusione del digitale nelle micro e piccolo medie imprese di tutti i settori economici. Nello specifico, i Pid mettono a disposizione programmi per
la diffusione delle conoscenze di base sulle tecnologie di Industria 4.0, una mappa della maturità digitale delle imprese e un servizio di assistenza per l’avvio di processi di digitalizzazione
attraverso servizi di assessment e mentoring. Offrono, inoltre, corsi di formazione su competenze di base nel settore digitale e orientamento verso strutture più specialistiche come i digital
Innovation Hub o i Competence Center.

“Crediamo nella collaborazione tra le diverse istituzioni del territorio, in primis le Università, per accrescere la diffusione della digitalizzazione delle nostre imprese – aggiunge Pozza
– è fondamentale fare sistema e sostenere questo progetto insieme affinché un’area economica centrale come quella del Nordest non perda l’occasione di dare una forte spinta innovativa a tutte
quelle micro e piccole medie imprese che da sempre alimentano e contraddistinguono questo territorio”.

Corsi e convegni

Economia

Economic Report

Eventi

News Europa

Promo

Sport